Cyber Monday 2020: ecco le migliori offerte Amazon da non perdere

0
318

Dopo il Balck Friday è la volta del Cyber Monday: ecco le migliori offerte Amazon da non perdere.

(Photo credit should read DENIS CHARLET/AFP via Getty Images)

Come ogni anno, dopo il Balck Friday arriva il Cyber Monday: il lunedì dopo la Festa del Ringraziamento diventa così un’altra occasione per scovare le offerte migliori sul web e fare scorta dei propri prodotti preferiti. Scopriamo insieme tutte le occasioni imperdibili proposte da Amazon.

Leggi anche -> Covid, vaccino Moderna: “Efficace al 100% nei casi più gravi”

Cyber Monday 2020: le offerte di Amazon

Il Cyber Monday è ormai visto come il giorno di chiusura del Black Friday. In un certo senso oggi è l’ultimo giorno per acquistare quel prodotto che sognavi da tempo o i propri articoli preferiti.

Moltissime le aziende che oggi, 30 novembre, propongono ulteriori sconti su svariati tipi di merce. E tra queste aziende non poteva di certo mancare il colosso Amazon. Al primo posto tra le offerte imperdibili troviamo, come sempre, i prodotti tecnologici come gli stessi prodotti Amazon della gamma Echo e soprattutto le Fire TV. Ma si trovano ottimi prezzi anche su marche come Xiaomi e Samsung e per gli accessori Logitech.

Le offerte, però, non si limitano solo al mondo della tecnologia ma riguardano vari settori, a partire da quello della casa e della cura personale fino ad arrivare ai prodotti di cancelleria o agli accessori per le auto e moto. Insomma, ce n’è per tutti i gusti e per tutti gli hobby.

L’origine del Cyber Monday

Il Cyber Monday ormai è celebrato in tutto il mondo e tradizionalmente segue la tradizionale Festa del Ringraziamento celebrata negli Stati Uniti il quarto giovedì di novembre.

L’idea del “lunedì cibernetico” nacque nel 2005 dalla mente di Ellen Davis della National Retail Federation, la più grande associazione di commercianti al dettaglio al mondo. In vista del Natale di quell’anno, Ellen Davis utilizzò il termine per promuovere gli acquisti online e per incoraggiare le aziende americane a buttarsi nel mondo digitale applicando sconti ghiotti in modo da spingere i consumatori ad acquistare più prodotti.

L’evento ebbe un tale successo che, a partire dall’anno seguente, tutte le aziende cominciarono a preparare sconti imperdibili anche per il lunedì che seguiva subito dopo il Black Friday. Le aziende che maggiormente sfruttano questa giornata sono soprattutto quelle che hanno negozi solo online e gli sconti più importanti riguardano soprattutto il settore della tecnologia.