Don Matteo Mpampanye: morto di Coronavirus il giovane sacerdote

0
573

Il parroco Don Matteo Mpampanye morto di Coronavirus in una settimana: il giovane sacerdotee lascia la comunità nel dolore.

(Facebook)

Un grave lutto ha sconvolto il Cilento e nello specifico la comunità di Perdifumo: il Coronavirus fa un’altra giovane vittima. Una tragedia inaspettata, che ha distrutto nel dolore un intero paese e non solo. Si è infatti spento Don Matteo Mpampanye, 51 anni, originario della Repubblica Democratica del Congo e parroco del paese. L’uomo era risultato positivo al Covid-19 la settimana scorsa. Le sue condizioni erano apparse subito gravi.

Ti potrebbe interessare anche -> Covid, comico muore dopo aver documentato la sua esperienza con il virus

L’agonia di Don Matteo Mpampanye, colpito da Coronavirus

Anche per questo motivo lo avevano subito trasferito nel reparto di terapia intensiva dell’ospedale di Agropoli. Preso in cura dai medici, che hanno fatto l’impossibile per salvargli la vita, nella serata di ieri, le condizioni del giovane sacerdote sono peggiorate ed è morto. Si tratta di una figura, quella di Don Matteo Mpampanye, molto amata dalla comunità locale. Ospite del convento di Perdifumo, era molto attivo anche nelle parrocchie di Camella e Paestum. Inoltre, a Perdifumo era una presenza molto amata della comunità parrocchiale e non solo.

Il sacerdote congolese era arrivato alla vocazione non giovanissimo e infatti solo quest’anno, a gennaio, aveva festeggiato i suoi primi 10 anni di Sacerdozio. Una comunità in festa, quella del comprensorio di Vallo della Lucania, che in pochi mesi è passata al dolore e allo sconforto. Il sindaco di Perdifumo, da parte sua, ha proclamato il lutto cittadino oggi, in concomitanza con i funerali del sacerdote. Bandiere a mezz’asta in comune e la scelta di sospendere ogni manifestazione pubblica: questo è l’omaggio che questa terra ha voluto riservare a questo giovane uomo, venuto da lontano e che si era fatto amare subito da tutti.

Ti potrebbe interessare anche -> Michigan: sposati da 47 anni muoiono di Covid nello stesso giorno