Russia, finisce l’alcol alla festa e bevono gel igienizzante: 7 morti

0
701

Festa in Russia finisce in tragedia: 7 persone sono morte dopo aver ingerito del gel igienizzante al posto dell’alcol.

La notizia arriva dal villaggio di Tomtor, nella regione russa della Yakutia. Quando ad un certo punto dei festeggiamenti è finito l’alcol, in 9 partecipanti, forse annebbiati dai fumi dell’alcol, hanno pensato bene di continuare a bere ingerendo del gel igienizzante per mani.

Leggi anche -> Grave lutto per il principe Harry: è morta Lady Celia Vestey

Muoiono in 7 dopo aver ingerito gel igienizzante

Un’idea bizzarra e malsana che ha portato alla morte 7 delle 9 persone che hanno pensato bene di sostituire l’alcol con del gel disinfettante per mani. 3 persone, una donna di 49 anni e due uomini di 27 e 59 anni, sono morte sul posto, mentre le altre 6 persone sono state trasportate d’urgenza in ospedale. Per 4 di queste, però, non c’è stato comunque nulla da fare e sono morte anch’esse poco dopo. Gli altri 2 sarebbero in condizioni disperate.

A causare il decesso è stata l’elevata quantità di metanolo presente nel disinfettante. Il massimo previsto dalla legge è 3,5% mentre il gel ingerito ne conteneva ben il 69%. Per questa tragedia Alexander Kalinin, un uomo di 44 anni che ha immesso sul mercato il gel disinfettante, è stato fermato e rischia fino a 6 anni di carcere. Finora sono stati sequestrati dal mercato quasi 5mila litri di questo prodotto ma le autorità temono che non sia l’unico in commercio.

Leggi anche -> Morto Henri Chenot, re delle diete detox per i vip: curava anche Maradona e Berlusconi