X-Factor, Lazza: il musicista milanese al duetto con Casadilego, chi è

0
478

X-Factor, per le semifinali di stasera Lazza sarà su palco con la giovane abruzzese. Lui è un rapper, ma con il piano

X-Factor Lazza
Lazza (foto profilo Facebook)

Serata di semifinali a X-Factor e dedicate ai duetti. I concorrenti rimasti in gara saranno accompagnati da altri cantanti sul palco dello show che volge al termine in questa edizione. Dopo le “Last Call” rapper Lazza ritorna per accompagnare Casadilego nel brano “Catrame”.

Lazza è lo pseudonimo di Jacopo Lazzarini, 26enne milanese. Nel genere è particolare. Certamente rientra in pieno nel rapper ma, sorpresa, ha studiato al conservatorio ed un pianista che ama la musica classica.

Un formazione “diversa” da quella del proprio genere che gli consente così di avere un orecchio particolare, capace di mescolare vari sound. Nel primo album, dopo la collaborazione con Emis Killa e il successo di DDA, c’è un mixer di rap e musica classica.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Casadilego, figlia d’arte: chi sono i genitori della concorrente X-Factor

Lazza, quali sono gli album pubblicati

A ottobre andò “in soccorso” di Hell Raton che doveva decidere chi portare alla fase dei live tra Casadilego, Cmqmartina, Daria Huber e Mydrama. Fino allo scorso anno ha pubblicato due album in studio e due mixtape.

L’esordio discografico è con Zzla nel 2017, album nel quale partecipano anche Nitro e Salmo. L’anno successivo era il singolo Porto Cervo e nel marzo 2019 c’è Re Mida dove c’è anche la collaborazione di Fabri Fibra.

L’ultimo può definire un album pienamente trap, quindi un’evoluzione rispetto ai precedenti con il giovane ha ha dimostrato e ancora lo sta facendo che la sua ricerca musicale e il proprio stile non vanno verso un’unica direzione.

POTREBBE INTRESSARTI ANCHE >>>