Bake Off Italia 2020: vince Sara Moalli

0
395

Sara Moalli, la designer 29enne di Gallarate, è la vincitrice dell’ottava edizione di Bake Off Italia.

La 29enne ha ottenuto il titolo di Miglior Pasticcere Amatoriale d’Italia dopo aver sbalordito i giudici Ernst Knam, Damiano Carrara, Csaba Dalla Zorza e Clelia D’Onofrio con la sua torta moderna a base di sucrée alle nocciole, biscuit joconde alle nocciole, cremoso di mango e passion fruit. La giovane ha battuto in finale gli altri due concorrenti dell’edizione 2020, la 45enne marchigiana Monia De Carolis e il 25enne trentino Philippe Chini.

Leggi anche -> Anastasia Bagaglini, chi è la campionessa di calcio freestyle

Sara Moalli è la vincitrice di Bake Off Italia 2020

Tra infornate, mescolate, sfide e anche qualche crisi nervosa, Sara Moalli ce l’ha fatta a conquistare l’ambito titolo dell’ottavo Miglior Pasticcere Amatoriale d’Italia. La giovane di Gallarate, con una carriera come designer già avviata, si era iscritta al programma per dimostrare al padre, e poi a se stessa, di aver capito quale fosse la sua strada: la pasticceria.

Sara dunque, ora è pronta a cambiare vita e a ricominciare con la sua passione per i dolci che continuerà a sfornare nel suo studio di pasticceria già aperto qualche tempo fa. Alla fine, il padre della giovane è stato il suo più grande tifoso nel programma e alla notizia della vittoria di sua figlia si è anche emozionato, ha riferito Sara.

In queste 14 settimane di programma andate in onda sotto l’ormai celebre tendone, quest’anno aperto a Villa Borromeo d’Adda ad Arcore, Sara ha dimostrato di avere la stoffa giusta per la pasticceria, conquistando diversi grembiuli blu, oltre che i complimenti dei severissimi giudici del programma.

“Faccio fatica a crederci, è un sogno che si è realizzato” ha detto la vincitrice alla fine della puntata andata in onda ieri e condotta, come sempre, dalla storica presentatrice Benedetta Parodi.

Leggi anche -> La storia di Ilaria e Cristina: “Abbiamo sposato un Masai per amore”

Le parole più ponderate e sincere, Sara le ha affidate però in un post Instagram: “Non ho parole per esprimere la gioia che ho nel cuore. Quante emozioni, quanta adrenalina. Nel mio piccolo, sono l’esempio che si può seguire le proprie passioni, andando contro tutti, lasciando il lavoro, mettendomi in discussione. Buttatevi, provateci, superate gli ostacoli, niente ci deve fare paura, ogni giorno saremo più forti… Avanti tutta…” ha scritto la pasticcera.