Caos Atalanta, dimissioni Gasperini dopo lite violenta con Gomez?

0
814

Atalanta, dimissioni di Gasperini dopo aver litigato pesantemente con Gomez ma Percassi ha detto no: la vicenda emersa su Twitter

dimissioni gasperini
Getty Images

Le famose “chiacchiere da bar”, tra un gossip calcistico e un giudizio superficiale sulla politica sono all’ordine del giorno e non da ieri si sono spostati sul web. Non si sa se l’ultima chiacchiera che riguarda l’Atalanta, in effetti, sia tale o un fatto.

Di certo c’è che la bolla è esplosa, che qualcosa ci sia stato e che per tale motivo il tecnico Gasperini sia prossimo alle dimissioni, per la seconda volta perché sarebbero state respinte.

Riavvolgiamo in nastro e ricostruiamo con tutti i condizionali. Martedì 1 dicembre, si gioca Atalanta-Midtjylland, gara valida per la quinta giornata di Champions League. Il match finisce 1-1 ma nell’intervallo ci sarebbe stata una lite tra Gasperini e il suo calciatore Gomez. Non un battibecco ma uno scontro con tanto di contatto fisico e pugni.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Inter-Shakhtar, i nerazzurri passano se…

Caos Atalanta, dimissioni Gasperini. Chi ha riferito è “persona estremamente affidabile”

La fonte della notizia (se è tale) è Il Verbo del Vate. Così si chiama su Twitter un tifoso atalantino che per primo ha fatto emergere il fatto. “Che ne sai?”, “Qual è la tua fonte?”. Il contatto risponde di essere una fonte indiretta a differenza della persona “estremamente affidabile” che gli ha riferito della storia.

Vero o no, è un fatto che per la sfida di domenica scorsa a Udine Gomez non fu convocato. Il tecnico si sarebbe dimesso ma Percassi, il patron dell’Atalanta, avrebbe respinto l’autolicenziamento.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Ajax-Atalanta, dove vederla. Un punto per ripartire

Ma nell’ambiente nerazzurro ormai non si parla d’altro. Il tecnico avrebbe contro tutta la squadra perché nella lite i calciatore starebbero tutti con Gomez. Avrebbero, starebbero, tanti condizionali, nulla di ufficiale, tutto con una qualificazione Champions da ottenere e guai a distrarsi.