Regina Orioli, che fine ha fatto la protagonista di Ovosodo

0
2316

Vi ricordate Regina Orioli, che fine ha fatto la protagonista di Ovosodo e Gallo Cedrone, carriera e curiosità sulla giovane attrice.

(screenshot video)

Romana classe 1977, Regina Orioli si fa conoscere al grande pubblico quando debutta nel 1997 con il film Ovosodo, regia di Paolo Virzì, protagonista femminile della pellicola. Appena un anno dopo, la consacrazione sul grande schermo grazie a Gallo cedrone, di e con Carlo Verdone.

Leggi anche: Alessia Mancini, che fine ha fatto la conduttrice: cosa fa oggi

Recita quindi in Almost Blue, regia di Alex Infascelli, e viene diretta tra gli altri da Gabriele Muccino e poi Carlo Virzì, cantante e chitarrista del gruppo rock Snaporaz, nonché autore delle colonne sonore dei film del più famoso Paolo.

Leggi anche: Aurora Cossio, che fine ha fatto la protagonista di Faccio un salto all’Avana

I film di cui è stata protagonista Regina Orioli: carriera e curiosità

Tra le altre pellicole dirette anche La guerra degli Antò, regia di Riccardo Milani. Nel 1999, recita come protagonista femminile di Pillole, capsule e supposte, regia di Carlo Verdone, che raccoglie i migliori sketch dell’attore e regista romano. Recita anche nella serie tv Tutti pazzi per amore, regia di Riccardo Milani e Laura Muscardin. Viene diretta da registi emergenti come Claudio Cupellini, Alessandro Valori e Daniele Gangemi. Nel 2012 e poi ancora nel 2018 è sempre Paolo Virzì a dirigerla, prima in Tutti i santi giorni e poi in Notti Magiche.

Nel 2013, recita in È stata lei, regia di Francesca Archibugi, quindi due anni dopo è la protagonista dell’horror a episodi E.N.D. – The movie. Tra le ultime pellicole nelle quali ha recitato ci sono Amici come prima, regia di Christian De Sica, e Moschettieri del re – La penultima missione, regia di Giovanni Veronesi. L’attrice nel 2001 col film Benzina ha vinto l’Annecy cinéma italien come Miglior attrice protagonista.