Aurora Cossio, che fine ha fatto la protagonista di Faccio un salto all’Avana

Classe 1987, colombiana di nascita, Aurora Cossio, che fine ha fatto la protagonista di Faccio un salto all’Avana.

(Ernesto Ruscio/Getty Images)

L’attrice Aurora Cossio, nata a Barranquilla il 22 maggio 1987, è naturalizzata italiana e si è fatta conoscere nel nostro Paese per Faccio un salto all’Avana. Della pellicola interpretata da Francesco Pannofino ed Enrico Brignano è infatti la protagonista femminile. In ogni caso, pochi sono stati i ruoli importanti che ha avuto.

Leggi anche: Alessia Mancini, che fine ha fatto la conduttrice: cosa fa oggi

Laureata in psicologia presso l’Universidad Pontificia Bolivariana di Bucaramanga, in Colombia, capisce che la sua aspirazione è quella di fare l’attrice: frequenta corsi di recitazione in Italia, in Spagna e negli Stati Uniti d’America.

Leggi anche: Edwige Fenech oggi irriconoscibile: che fine ha fatto

Vi ricordate dell’attrice Aurora Cossio? Cosa sapere su di lei

Tra gli altri frequenta l’Actor’s Center di Michael Margotta e lo Estudio Corazza para el actor di Juan Carlos Corazza. Il suo esordio è nel film di Pino Insegno “Ti stramo – Ho voglia di un’ultima notte da manuale prima di tre baci sopra il cielo”, parodia delle pellicole giovanilistiche in voga a fine anni Zero. Quindi è nel cast di Il figlio più piccolo, regia di Pupi Avati. Nel 2011 è quindi Almadedios, protagonista femminile in Faccio un salto all’Avana. Nel successivo Immaturi – Il viaggio, infine, interpreta il ruolo di Ina, una turista spagnola.

Recita anche in All’ultima spiaggia, regia di Gianluca Ansanelli e nella mini serie televisiva
Non è stato mio figlio. Attiva su Instagram, in passato le è stata attribuita una relazione con Silvio Berlusconi. Lei stessa ammise tutto e in una intervista a Vanity Fair sostenne che aveva appena trovato un lavoro come commessa: “Il secondo giorno di lavoro entra un cliente con le guardie del corpo e il negozio viene chiuso per lui. Mi si avvicina, sceglie me. È Silvio Berlusconi”. Tra i due, ha sempre detto Aurora Cossio, ci sarebbe stato solo un bacio: “Non sono mai stata a letto con lui. Questo non significa che mi sia indifferente: se siamo soli nella stessa stanza, mi viene da abbracciarlo. Ma il massimo che c’è stato tra noi è un bacio”.