Filippo Nardi, parla l’ex Veronica Graf: “Mi ha costretta ad abortire”

0
525

L’ex gieffina Veronica Graf ha lanciato una vera bomba sul Conte Filippo Nardi. 

(Screenshot video)

Non si placano le polemiche sul nuovo concorrente del Grande Fratello Vip, Filippo Nardi. Dopo le frasi disgustose dette su Maria Teresa Ruta e che potrebbero costargli la squalifica dal programma di Alfonso Signorini, a dare scandalo questa volta, c’è l’intervista esclusiva di una sua presunta ex fidanzata, Veronica Graf, che ha rilasciato dichiarazioni davvero scioccanti su Nardi.

Leggi anche-> Robbie Williams, tragedia sfiorata: “Potevo morire”

Veronica Graf: “Filippo mi ha costretta ad abortire”

Veronica Graf, protagonista del Grande Fratello 13 nel 2014, intervistata dal settimanale Nuovo ha rilasciato delle dichiarazioni molto forti su Filippo Nardi. Stando al racconto della Graf, la scintilla tra i due sarebbe scoccata nell’estate 2019, dopo un corteggiamento virtuale iniziato da parte di Nardi.

“Una sera siamo andati a bere qualcosa insieme: poi una volta risaliti sull’auto la passione ha preso il sopravvento e non abbiamo fatto in tempo ad arrivare in hotel. Ci siamo fermati in una pineta lungo la strada e abbiamo fatto l’amore” ha detto l’ex gieffina. Una passione molto forte e incontrollabile: “Non avevamo precauzioni perché Filippo mi aveva rassicurato dicendo che alla sua età era in grado di gestire la situazione”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Veronica Graf (@veronicagrafofficial)

E invece, 3 settimane dopo arriva la sorpresa: la Graf fa un test di gravidanza che risulta positivo, comunica la bella notizia a Nardi che non sembra prenderla molto bene: “chiamai Filippo in lacrime per l’emozione, ma lui con freddezza mi disse ‘devi trovare una soluzione, mi piaci ma non ho legami con te. Non ho un euro per mantenere un figlio, abortisci e poi staremo insieme’” ha dichiarato Veronica al settimanale.

Leggi anche -> Sanremo 2021, grandi esclusi e debutti: spoilerato il nome del vincitore

“So di aver sbagliato ad abortire e darei la vita per poter tornare indietro e fare un’altra scelta, ma allora non me la sentivo di crescere un figlio da sola: avevo mille euro sul conto corrente e la mia famiglia non poteva aiutarmi” dichiara ora la Graf e aggiunge “mi ha rovinato la vita e per colpa sua oggi non voglio più avere niente a che fare con gli uomini. La gente deve sapere che uomo è e come si è comportato” conclude la donna.