Covid, a Sassari bimba di tre mesi positiva: contagiata al suo battesimo

0
633

Covid, a Pattada, in provincia di Sassari, bambina di tre mesi risultata positiva a test con la mamma: focolaio alla festa del battesimo

covid
quifinanza.it

La festa di battesimo doveva esser un lieto evento come sempre in questi casi ma a Pattada, in provincia di Sassari, è diventata un focolaio di Covid-19. Trenta gli invitati, un numero ben sufficiente per il virus di diffondersi.

Ha contagiato varie persone tra cui la stessa festeggiata di tre mesi e la mamma. Entrambe per fortuna stanno bene. Non hanno sintomi ma i medici dell’Auo di Sassari hanno preferito tenerle ricoverate per osservare meglio la situazione.

Intanto il Comune sardo ha portato a termine la prima fase di screening e su 230 tamponi effettuati, 15 persone sono risultate positive tra cui dei bambini. Sono circa una trentina in tutto le persone attualmente positive in paese fa sapere Angelo Sini, il primo cittadino, anche lui positivo e asintomatico.

Vista la bassa fascia d’età che è stata contaminata, il sindaco con un’ordinanza ha stabilito la chiusura delle scuole anche se i contagi non sono attribuibili all’attività scolastica. Scuola dell’infanzia, elementari e medie resteranno con i cancelli chiusi fino al 22 dicembre con la speranza che possano riaprire a gennaio.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Treviso, 38enne muore con il figlio al corso prenatale

Covid, a Nuoro si cura con un’app

Intanto sempre dal Sardegna arriva una novità per i cittadini positivi. A Nuoro la Assl ha acquistato un sistema di telemedicina che seguirà i contagiati positivi a casa. Ogni persona in quarantena sarà dotato di un kit per l’assistenza che consiste in una app da installare sullo smartphone e in un pulsi-ossimetro che utilizza la tecnologia bluetooth di seguire il virus.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Cava de’ Tirreni, Lucia morta a 17 anni dopo un intervento al cuore: indagati 2 medici

Il pulsi-ossimetro consentirà eseguirà le misurazioni ogni giorno e saranno aggiornate in tempo reale, tenendo costantemente il controllo. Questo sistema limita gli sposamenti e facilita anche la gestione ai familiari che condividono l’ambiente con la persona positiva.