Massimo Cannoletta, addio con dedica a L’Eredità: Insinna in lacrime

0
1819

Il campione Massimo Cannoletta rinuncia dopo 51 puntate e 280mila euro, addio con dedica a L’Eredità: Insinna in lacrime.

(screenshot video)

Dopo 51 puntate consecutive e 280mila euro totali di montepremi, Massimo Cannoletta ha detto basta. Lo ha fatto lui stesso, prima ancora di essere eliminato da ‘L’Eredità’, il quiz show più longevo della televisione italiana. Infatti, anche stasera l’uomo della provincia di Lecce aveva strappato la qualificazione al Triello, obiettivo minimo per restare in corsa.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Massimo Cannoletta, quanto ha vinto a L’Eredità

Ma poco dopo ha fatto un annuncio molto garbato per annunciare il ritiro, che peraltro era nell’aria, viste anche le ultime difficoltà del campione, più volte battuto prima della Ghigliottina. “Devo andare a fare il presepe”, ha scherzato con Flavio Insinna.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> L’Eredità, Massimo Cannoletta in crisi: avanzano Simone e Alessandra

Massimo Cannoletta fa piangere Insinna: l’addio al quiz show L’Eredità

Il suo modo garbato per congedarsi da un pubblico che lo ama, perché non ha mai detto una parola fuori posto. Ma da lì a poco arrivano nuove parole di Massimo Cannoletta. Una dedica straziante, quella del divulgatore ribattezzato “Google” per la sua capacità di rispondere davvero a tutto. “Quando questo periodo sarà passato, ti stringerò la mano”, ha detto il campione uscente al conduttore Flavio Insinna.

Parlava ovviamente della crisi legata al Coronavirus e alla necessità di mantenere il distanziamento sociale. Poi Massimo Cannoletta ha voluto fare una dedica. Parole che hanno commosso i telespettatori: “Vorrei dedicare tutta la mia partecipazione a tutte le persone che sono positive al Covid: mi hanno scritto in tanti. Abbiamo allietato le loro serate”. A quel punto, Insinna non è riuscito a trattenere una lacrima: “Non è mai un addio. Hai ragione: finirà tutto. Ora vai, che sennò si complica tutto”, ha detto. Intanto in molti sono pronti a scommettere: il campione tornerà presto in tv. E c’è chi sostiene che possa farlo con un programma tutto suo.