“Non abbassarti troppo”, Carlo Conti esagera: imbarazzo Isoardi

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:30
0
332

La battuta ad ‘Affari tuoi’ gela il pubblico, “Non abbassarti troppo”, Carlo Conti esagera: imbarazzo Elisa Isoardi.

(screenshot video)

C’è anche la conduttrice televisiva Elisa Isoardi tra i “pacchisti” della seconda puntata di questa edizione speciale di Affari Tuoi, storico programma di Raiuno. Alla conduzione, come noto, c’è Carlo Conti e la formula del programma è molto particolare.

—>>> Ti potrebbe interessare anche Elisa Isoardi, il volto della felicità: “Finalmente l’ho rivista”

Infatti, oltre ad andare in onda in prima serata su Raiuno, la trasmissione in questa formula speciale è dedicata alle coppie che devono sposarsi.

—>>> Ti potrebbe interessare anche Elisa Isoardi, “ballo proibito” con un nuovo partner – VIDEO

Elisa Isoardi ad “Affari tuoi”, gelo per la battuta di Carlo Conti

I concorrenti infatti sono due fidanzati e ogni “pacchista” non rappresenta una regione, ma è un personaggio famoso del mondo dello spettacolo. Anche qui c’è una leggera differenza: i “pacchisti” vip infatti hanno a disposizione due e non un pacco come nella formula classica. Durante la serata di oggi, Carlo Conti ha commesso una gaffe, facendo un commento davvero imbarazzante con Elisa Isoardi. Infatti, la bella conduttrice aveva i pacchi numero 5 e numero 6.

Intorno alla metà del gioco, i due promessi sposi chiamano proprio il numero 5, dopo aver rifiutato la somma di 22mila euro offerta dalla produzione. Elisa Isoardi gira il pacco verso di sé e si abbassa per controllarne il contenuto. A quel punto, Carlo Conti si lascia andare a una battuta che crea il gelo e l’imbarazzo in studio: “Non abbassarti troppo, altrimenti…”. La ‘paura’ del conduttore è che dalla scollatura della collega si veda troppo. In Rete, più di un utente ha fatto caso alla battuta e sono partite le critiche. Nel pacco, c’era un euro ed è partita anche l’ironia.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Elisa Isoardi (@elisaisoardi)