Napoli-Spezia, dove vederla. Gattuso lancia Lozano unica punta

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:33
0
82

Il messicano è tra i rinati dello spogliatoio azzurro. Contro lo Spezia l’occasione giusta per tre punti al Maradona

Napoli-Spezia, dove vederla

Napoli-Spezia, dove vederla

Napoli-Spezia, dove vederla – Da una parte Gennaro Gattuso, dall’altra Vincenzo Italiano, due allenatori che non le mandano a dire, ma che fanno spesso corpo unico con la loro squadra, con un legame molto forte sia in campo sia fuori, quando non si gioca ma si devono caricare le formazioni per la sfida successiva. I partenopei hanno una partita in meno rispetto alle rivali, Juventus esclusa con la quale dovrà rigiocare secondo sentenza lo scontro diretto. Con 28 punti inseguono la zona Champions per rimanere a pieno titolo fra le grandi. La neopromossa ligure è invece fra le Cenerentole della massima serie, ma ha tutte le carte in regola per giocarsi la salvezza fino alla fine, con undici punti alla pari di Genoa e Torino. Dirige la sfida Maurizio Mariani di Aprilia (diretta tv dalle 18 su Dazn 1). Per il Napoli sulla carta la sfida si presenta quindi più che abbordabile, ma lo Spezia è una squadra agguerrita che ha già mostrato di saper far male con gli attaccanti Nzola e Gyasi, oltre alla disperata necessità di fare punti, anche in stadi scomodi come il Diego Armando Maradona di Napoli.

Così in campo

I bianconeri scenderanno in campo con il classico 4-3-3 di Italiano con Provedel tra i pali e la coppia Erlic-Terzi che tenteranno di fermare il messicano in ottimo stato di forma. Lozano con l’inizio dell’era Gattuso era di fatto un gregario, nonostante Aurelio De Laurentiis avesse speso una cifra importante per il calciatore strappando al Psv Eindhoven il suo gioiello. Ora è tra i pilasti della squadra e non a caso il miglior marcatore fra i partenopei con le sue sette reti. In attesa del rientro di Victor Osimhen e Dries Mertens, è decisamente l’uomo più pericoloso fra quelli del tecnico azzurro. Alle sue spalle giocheranno Politano, nel ruolo che generalmente compete al messicano, Zielisnki, in ottimo stato di forma, e l’insostituibile Insigne, con confermati Fabian Ruiz (Demme neanche convocato) e Bakayoko in mediana. Con Koulibaly ancora infortunato saranno Manolas e Maksimovic a comporre la coppia difensiva, mentre tra le fila dello Spezia mancheranno diversi giocatori a causa del Covid-19. Pobega, Deiola e Maggiore andranno così a costituire il centrocampo di Italiano. I liguri tenteranno il blitz, ma contro questo Napoli al Maradona occorrerà più di un’impresa.

Potrebbe interessarti anche -> Juventus-Udinese 4-1: doppietta di CR7

Segui gli aggiornamenti della Serie A su Twitter