Lutto in Vaticano: morto Fabrizio Soccorsi, medico personale del Papa

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:34
0
192

Il medico di Papa Francesco, Fabrizio Soccorsi, è morto per complicanze dovute al Covid: era ricoverato in ospedale per una patologia oncologica.

fabrizio soccorsi: morto il medico personale del papa
Credits: Vatican News

Fabrizio Soccorsi, il medico personale del Papa, è morto all’età di 78 anni al policlinico Agostino Gemelli di Roma. Era stato ricoverato in ospedale a causa di una patologia oncologica, ma il decesso è avvenuto per complicanze legate al Covid. Ad annunciare la morte del medico è stato l’Osservatore Romano. Papa Francesco lo aveva scelto nel 2015 dopo il mancato rinnovo dell’incarico al dottor Patrizio Polisca.

Ti potrebbe interessare anche -> Tra lealtà e inclusione: i valori dello sport secondo Papa Francesco

La carriera di Fabrizio Soccorsi

Nato a Roma nel 1942, Fabrizio Soccorsi si era laureato nel 1968 in Medicina e Chirurgia presso La Sapienza. Dopo aver ottenuto l’abilitazione all’esercizio della professione, aveva iniziato a svolgere attività sia a livello medico che a livello di insegnamento. È stato primario del reparto di Epatologia, direttore del dipartimento Malattie del fegato, apparato digerente e nutrizione e direttore del dipartimento Medicina interna e specialistica dell’ospedale San Camillo Forlanini di Roma.

Come ricorda l’Osservatorio Romano, nella scuola medica ospedaliera di Roma e della Regione Lazio aveva insegnato Immunologia. Aveva inoltre tenuto corsi di aggiornamento sulle patologie del fegato presso l’ospedale San Camillo ed era stato titolare di cattedra di Medicina clinica e farmacologia presso la facoltà di Medicina e chirurgia dell’università La Sapienza.

Ti potrebbe interessare anche -> Aereo con 62 persone a bordo svanito nel nulla: mistero nei cieli

Fabrizio Soccorsi è stato anche consulente della Direzione di sanità e igiene del Governatorato dello Stato della Città del Vaticano e perito della consulta medica della Congregazione delle cause dei santi. Nel 2017 il medico personale del Papa aveva perso la figlia Cristiana, morta prematuramente dopo una lunga malattia.