Ciccio Graziani, come sta dopo il grave incidente che l’ha colpito

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:30
0
216

La vita privata di Ciccio Graziani, come sta dopo il grave incidente che l’ha colpito: caduta in casa, ricovero e paura.

(screenshot video)

Ha vissuto momenti drammatici qualche mese fa l’ex nazionale Campione del Mondo 1982, Ciccio Graziani, noto per essere stato l’allenatore del Cervia in un reality per calciatori, ma anche per le sue ospitate televisive.

—>>> Ti potrebbe interessare anche Il sesso secondo Cristiana Capotondi, la clamorosa confidenza

Vittima di un grave incidente domestico in cui si è rotto undici costole e fratturato sei vertebre, l’allenatore di calcio ha vissuto davvero momenti difficili e tormentati. A Domenica Live raccontò quanto accaduto: “Ero in casa per aggiustare una rete, ma la vita è imprevedibile, la scala si è rotta e ho fatto un volo di sette metri”.

—>>> Ti potrebbe interessare anche Maurizio Lastrico, chi è l’attore e comico: carriera e curiosità

Cosa è successo a Ciccio Graziani

Seguirono un ricovero d’urgenza, le gravi fratture e poi addirittura due giorni in terapia intensiva. Ciccio Graziani sostiene che in quel momento “ho avuto tutte le paure del mondo”. E ha proseguito: “Sono stato operato per un problema ai polmoni causato dalla rottura delle costole, ho avuto un’emorragia interna. Credo di essere stato aiutato da un angelo perché sono caduto su una parte di terreno con erba sintetica e questo ha attutito la caduta del 10-15 per cento”.

Tutta acqua passata a quanto pare, infatti il noto allenatore e commentatore televisivo, ex attaccante del Torino al fianco di Felice Pulici, è tornato anche a dire la sua in diverse trasmissioni sportive, sia televisive, che radiofoniche. Tra queste, il più recente intervento a Radio Marte, emittente partenopea, in cui a proposito di Pulici ha ricordato un suo gol di mano proprio contro il Napoli: “Ogni tanto la furbata la cercava. A me dicevano di buttarmi in area ma non era una cosa mia, altri invece appena sfiorati cadevano”.