Jessica Campbell, l’attrice morta a 38 anni: lutto nel cinema

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:06
0
158

Lutto in queste ore nel cinema: Jessica Campbell, l’attrice di ‘Election’ e ‘Freaks and Geeks’, è morta a 38 anni.

(screenshot video)

L’attrice statunitense Jessica Campbell, meglio conosciuta per i suoi ruoli nel film del 1999 “Election” e nella serie “Freaks and Geeks”, trasmessa per la prima volta in Italia da Netflix nel 2016, è morta a 38 anni.

—>>> Ti potrebbe interessare anche Il sesso secondo Cristiana Capotondi, la clamorosa confidenza

Dopo un lungo periodo nel mondo del cinema e delle serie tv, l’attrice si ritirò dalla recitazione per diventare un medico naturopata. Il dramma che l’ha colpita sarebbe avvenuto proprio mentre era nel suo studio e visitava alcuni pazienti.

—>>> Ti potrebbe interessare anche Greta Ferro di Made in Italy: il padre è un noto imprenditore

Chi era e come è morta l’attrice Jessica Campbell

La giovane donna, a quanto pare, sarebbe stata colpita da un arresto cardiaco. La famiglia di Jessica Campbell ha annunciato che l’attrice è morta il 29 dicembre a Portland, Oregon. Ha avuto un malore nel suo studio e nulla è stato possibile per salvarle la vita, nonostante i tentativi di rianimazione effettuati sul posto. L’attrice era apparsa per la prima volta nel film TV del 1992 “Per il bene dei bambini”, con Sarah Jessica Parker.

Il suo ruolo principale è stato nel film girato qualche anno dopo, nel 1999, “Election”, con Matthew Broderick e Reese Witherspoon.Grazie a quel ruolo, ha ottenuto una nomination all’Independent Spirit Award per la migliore interpretazione d’esordio. L’attrice è apparsa anche in “Freaks and Geeks”, nel ruolo di Amy Andrews, una suonatrice di tuba nella banda musicale della McKinley High. Nel 2001 ha anche recitato nel film drammatico “La sicurezza degli oggetti” con Glenn Close e Dermot Mulroney, così come nel 2002 “Junk” e “Dad’s Day”.