Indonesia, terremoto nell’isola di Sulawesi: oltre 30 morti e centinaia di feriti

0
463

In Indonesia, nell’isola di Sulawesi, si è registrato un terremoto di magnitudo 6.2. Il tragico bilancio di morti e feriti è destinato a salire.

terremoto indonesia
(Twitter)

Sono almeno 35 i morti e oltre 600 i feriti provocati dal violento sisma di magnitudo 6.2 che ha colpito l’isola indonesiana di Sulawesi. Il terremoto è stato registrato alle ore 2:28 in Indonesia, corrispondenti alle 19.28 italiane, a una profondità di 10 chilometri e con l’epicentro a sei chilometri dal distretto di Majene.

Secondo quanto riferito dai soccorritori il bilancio rischia di aggravarsi ulteriormente nelle prossime ore: numerose persone si trovano ancora sotto le macerie degli edifici crollati. Nel corso del pomeriggio di ieri sia era già registrata in Indonesia una precedente scossa di magnitudo 5.9.

Ti potrebbe interessare anche -> La Rai per il terremoto in Irpinia: speciale e documentario

I danni del terremoto in Indonesia

La maggior parte delle vittime si sono registrate nel capoluogo della provincia Mamuju. Il capo della Protezione civile locale Darno Majid ha dichiarato ai media indonesiani che il violento terremoto verificatosi nell’isola di Sulawesi ha raso completamente al suolo un ospedale e fatto crollare decine di edifici, tra cui uno che ospita gli uffici governativi.

Ti potrebbe interessare anche -> Terremoto di Milano, gli esperti dell’Ingv: “È il più forte degli ultimi 500 anni”

Secondo le autorità, degli oltre 600 feriti registrati fino ad ora, 200 sarebbero in gravi condizioni. Oltre 2mila sarebbero invece le persone sfollate. Il segretario del governatore locale, Muhammad Idris, ha spiegato che i soccorsi proseguono per mettere in salvo le persone intrappolate sotto le macerie.