Edwige Fenech “insegnante”: i suoi ruoli più famosi

0
946

Che fine ha fatto l’attrice Edwige Fenech, quello di “insegnante” tra i suoi ruoli più famosi: i film della trilogia.

(screenshot video)

“L’insegnante”, “L’insegnante va in collegio”, “L’insegnante viene a casa” sono i film che rappresentano la trilogia interpretata da Edwige Fenech e divenuta una pietra miliare della commedia sexy all’italiana.

Leggi anche: Edwige Fenech oggi irriconoscibile: che fine ha fatto

Ma quello dell’insegnante, ruolo in cui la Fenech ha dato forse il meglio di sé tra tutte le commedie sexy, non è stato un personaggio rimasto ancorato a queste tre pellicole. Altre attrici si sono cimentate in questo tipo di personaggio durante il periodo della commedia sexy all’italiana.

Leggi anche: Edwige Fenech, “la sento ancora”: ecco dove vive oggi l’attrice

L’insegnante Edwige Fenech: uno dei suoi ruoli più amati

Per citare solo i titoli più importanti, tralasciando poi ad esempio le varie pellicole in cui Alvaro Vitali interpreta Pierino, ci sono: “L’insegnante balla con tutta la classe” con Nadia Cassini, e “L’insegnante al mare con tutta la classe” con Anna Maria Rizzoli, per poi andare verso i vari spin off. Carmen Villani, ad esempio, ha interpretato “La supplente” e “La supplente va in città”. Queste pellicole, compresa la trilogia interpretata dalla Fenech, sono in programmazione sul canale 34 di Mediaset, introdotte da Tatti Sanguineti, apprezzatissimo critico cinematografico italiano.

Sicuramente la pellicola più nota resta “L’insegnante” di Nando Cicero, in cui Edwige Fenech interpreta Giovanna Pagaus, una giovane insegnante che un onorevole siciliano ingaggia per delle lezioni private al figlio, interpretato da Alfredo Pea. Si tratta di una commedia erotica, come le successive “L’insegnante va in collegio” e “L’insegnante viene a casa”. Nessuna di queste pellicole è legata: diverso è il ruolo interpretato dalla Fenech, diversi i registi e diverse anche le location. Se la prima pellicola del 1975 è stata girata in Sicilia, le altre sono state girate in Valle d’Itria, a Martina Franca, e a Lucca, in Toscana.