Enrico Brignano: “Se fossi stato bravo come te”, il dolore che non passa

0
646

Oggi, domenica 17 gennaio, il popolare attore e mattatore Enrico Brignano sarà ospite della trasmissione di Fabio Fazio “Che Tempo che fa”
Enrico Brignano Che Tempo che fa

Sarà una puntata speciale quella che andrà in onda questa sera, dalle 20, di “Che Tempo che Fa” la trasmissione condotta dal 2003 da Fabio Fazio, ormai un classico della domenica sera. Come si evince del tweet ufficiale della lista degli ospiti saranno presenti nomi di rilievo del mondo dello spettacolo e della società in generale.

Gli ospiti di Che Tempo Che Fa del 17 gennaio

Dagli esperti in tema Covid Anthony Fauci e Roberto Burioni alla sempre grande Ornella Vanoni, da Roberto Saviano a Pierluigi Bersani passando per due big della risata come Christian De Sica ed Enrico Brignano.

Enrico Brignano ospite di Che Tempo Che Fa

E proprio Enrico Brignano sarà l’ospite principale. L’attore di Roma a poco più di due mesi dalla morte del suo Maestro, Gigi Proietti. Brignano tornerà a spiegare il fortissimo legame che aveva con il Mattatore, proprio nella sua scuola iniziò il percorso professionale. Su quanto forte sia la mancanza e soprattutto del nuovo progetto artistico che in qualche modo convoglierà la memoria di Proietti.

—>>> Ti potrebbe interessare anche Un commosso Enrico Brignano saluta Gigi Proietti: “Eri il nostro riparo”

Il commiato di Enrico Brignano a Gigi Proietti

Un legame, ricordiamo, nato nel 1986 quando il giovane Enrico si iscrisse all’Accademia per giovani comici creata da Proietti. Una scuola professionale e di vita che, nel 1992, grazie alla partecipazione al programma “La Sai l’ultima?” aprì a Brignano le porte di una carriera fatta di grandi successi e grandi interpretazioni. Dal remake di “Rugantino” ad “A me gli occhi Please” la più grande opera di Proietti per non tacere del “Sogno di una notte di mezza estate” guidato da Giorgio Albertazzi. Oltre alle decine di film e trasmissioni televisive nelle quali ha dato lustro e sostanza a quanto imparato nella scuola del Maestro.