Terremoto, scossa di magnitudo 3.2 in provincia di Salerno

Una forte scossa di terremoto di magnitudo 3.2 con una profondità di 16 chilometri ha interessato la provincia di Salerno

Terremoto
Getty Images

Alle 8.31 di questa mattina è stata rilevata dai sismografi una forte scossa di terremoto di magnitudo 3.2 con una profondità di 16 chilometri. L’epicentro è stato individuato a 2 chilometri a sud ovest del Comune di Salvitelle e a 3 chilometri da Auletta, paesi in provincia di Salerno, precisamente al confine tra la provincia di Salerno in Campania e di Potenza in Basilicata.

ti potrebbe interessare anche->Fabio Canino: “Quando lo dissi a mio padre….incredibile aneddoto”

Sisma avvertito anche sul Matese

Il sisma è stato localizzato dalla Sala Sismica INGV-Roma e la situazione è in continuo aggiornamento dagli strumenti dell’INGVI. La scossa è stata molto intensa e si è avvertita anche sul Matese. Le coordinate geografiche del sisma sono 40.58 di latitudine e 15.44 di longitudine. Il terremoto ha avuto origine ad una profondità di 16 chilometri dalla superficie terrestre. Per questa ragione, nonostante la magnitudine significativa, è stato poco avvertito dalla popolazione dei comuni limitrofi.

ti potrebbe interessare anche->Foto sexy sui social: L’allenatrice Alice Broccoli esonerata ma lei si difende: “Non mi vergogno di niente”