Roma-Spezia 2-4, nuovo disastro dopo il Derby: Tabellino ed Highlights

0
745

Tutto quello che è successo allo Stadio Olimpico nel match valido per gli ottavi di Coppa Italia Roma-Spezia, cronaca, tabellino ed highlights

Roma Spezia Tabellino Highlights

Il Derby di venerdì 15 gennaio ha lasciato strascichi potenti e profondi nelle certezze della Roma di Fonseca che in una serata incredibile si gioca il primo obiettivo stagionale, forse il più abbordabile e viene eliminata al primo tuffo dalla Coppa Italia.

La cronaca

All’Olimpico di Roma finisce 2-4 ma complice un’assurda sesta sostituzione sarà omologata come 0-3 a tavolino. Fonseca schiera il classico 3-4-2-1 mentre Italiano replica con il 4-3-3. E’ subito notte per i giallorossi che al 16′ sono già sotto di due gol. Al 6′ un generoso rigore concesso dall’arbitro ligure Ghersini permette a Galabinov di porta in vantaggio gli ospiti. Al 16′ un pallonetto di Saponara su grossolano errore di Kumbulla vale il raddoppio. La Roma si scuote reagisce e sfiora più volta la rete, clamoroso un errore sotto porta di Mayoral. Al 43′ Pellegrini si guadagna un rigore e lo trasforma. A inizio ripresa la squadra di Fonseca accelera ma Mayoral si divora l’impossibile finché al 73′ Mkhitaryan con un tocco sotto trova il pari. All’86’ Mayoral, ancora lui, solo davanti a Krapikas si divora il gol della qualificazione.

I tempi supplementari

Si va ai tempi supplementari e qui la Roma riesce nel suicidio perfetto. Nel giro di trenta secondi prima Mancini commette un inutile fallo a centrocampo, secondo giallo e rosso. Sulla ripartenza Pau Lopez liscia la palla del rinvio e colpisce Piccoli con un calcione. Fallo da ultimo uomo rosso diretto. Ma non basta all’atto di fare i cambi per riassestare la squadra Fonseca va in confusione ed effettua due cambi, che diventano cosi sei, cambi per regolamento non potrebbe fare. E’ la seconda ridicola violazione del regolamento che il club di Dan e Ryan Friedkin commette in stagione. Il match di fatto finisce qui, come detto sarà omologato come 0-3 a tavolino. Nel finale lo Spezia dilaga e segna con Verde al 113′ e Saponara al 118′. Lo Spezia si regala i quarti di finale di Coppa Italia contro il Napoli mentre i giallorossi si regalano un’altra serata d’inferno.

—>>> Ti potrebbe interessare anche Lazio-Roma 3-0, dominio biancoceleste: Tabellino e Highlights

Roma-Spezia Tabellino ed Highlights

Reti: 6′ Galabinov su rigore, 16′ Saponara, 43′ Pellegrini su rigore, 73′ Mkhitaryan, 113′ Verde; 118′ Saponara

Roma (3-4-2-1): Pau Lopez; Mancini, Cristante (95′ Fuzato), Kumbulla; Bruno Peres, Pellegrini, Villar (69′ Veretout), Spinazzola (69′ Karsdorp); Pedro (95′ Ibanez), Mkhitaryan (84′ Carles Perez); Mayoral (91′ Dzeko). Allenatore: Fonseca.

SPEZIA (4-3-3): Krapikas; Vignali, Erlic, Ismajli, Ramos (68′ Dell’Orco); Deiola (80′ Acampora), Sena (68′ Ricci), Maggiore; Agudelo (59′ Verde), Galabinov (68′ Piccoli), Saponara. Allenatore: Italiano.

Arbitro: Ghersini di Genova.

Ammoniti: Agudelo, Ismajli, Mancini, Dell’Orco.
Espulsi: Mancini, Pau Lopez.