Uomini e Donne, il dramma di Gero a causa del Coronavirus

Un nuovo protagonista a Uomini e Donne racconta la sua vicenda, il dramma di Gero Natale a causa del Coronavirus.

(screenshot video)

C’è un nuovo protagonista in questa edizione di Uomini e Donne, nel ruolo di Cavaliere del Trono Over: si tratta di Geronimo Natale, ma per tutti è già Gero o Gerò, come peraltro lo chiamano i suoi amici. L’uomo si è presentato in trasmissione con poche parole e poi si sta facendo conoscere in queste ore.

—>>> Ti potrebbe interessare anche Beatrice Buonocore, la corteggiatrice di Uomini e Donne ha il destino segnato

Gero, 36 anni di Agrigento, è il nuovo Cavaliere e si è aperto grazie anche all’aiuto di Maria De Filippi. Non sta vivendo un buon momento, soprattutto dal punto di vista professionale. Questo per via del Coronavirus, che ha sorpreso lui come tanti altri lavoratori. In particolare, la ristorazione è come noto uno dei settori più colpiti.

—>>> Ti potrebbe interessare anche Uomini e Donne arriva l’edizione per Vip: la data di inizio e gli opinionisti

Coronavirus: dramma a Uomini e Donne, Gero racconta la sua vicenda personale

Si tratta anche di uno dei settori dei quali si parla di più, con polemiche annesse e connesse. Il nuovo Cavaliere del Trono Over del dating show condotto da Maria De Filippi infatti ha affermato di essere momentaneamente disoccupato. Questo perché nella vita fa il bartender, uno di quei mestieri che sono indissolubilmente legati all’apertura o chiusura di determinati locali.

Gero Natale ha infatti gestito alcuni locali di proprietà della sua famiglia. Ma la pandemia di Coronavirus, a quanto pare, lo ha messo davvero in ginocchio. Stando a quanto si apprende, il Cavaliere della nota trasmissione televisiva di Canale 5 si è trovato costretto a chiudere in tempi recenti a causa dell’emergenza legata alla pandemia di Coronavirus quei locali che gestiva.