Calciomercato Fiorentina, fatta per Kokorin: i dettagli dell’operazione

0
179

Colpo in entrata per la Fiorentina, la società viola nelle ultime ore ha accelerato la trattativa per portare a Firenze l’attaccante Kokorin.

Zenit’s forward Aleksandr Kokorin celebrates scoring a goal during the Europa League Group D football match between FC Zenit and AZ Alkmaar in Saint Petersburg on September 29, 2016 / AFP / OLGA MALTSEVA (Photo credit should read OLGA MALTSEVA/AFP via Getty Images)

Come riporta Sky Sport, la Fiorentina, è praticamente ai dettagli con lo Spartak Mosca per Aleksander Kokorin, attaccante russo classe 1991.L’operazione si è conclusa positivamente sulla base di 4 milioni di euro più bonus che i viola pagheranno ai russi. L’attaccante è pronto a firmare un contratto che prevede un ingaggio da 1.7 milioni a stagione e nelle prossime ore è atteso a Firenze per sostenere le visite mediche, successivamente si aggregherà alla rosa allenata da Cesare Prandelli.

Ti potrebbe interessare anche->Juventus-Napoli 2-0, apre Ronaldo, chiude Morata: Tabellino e Highlights

Carriera e caratteristiche di Aleksander Kokorin

Kokorin è un attaccante con caratteristiche che potrebbero davvero far comodo a Prandelli. Il classe ’91 predilige giocare accanto ad un altro attaccante e girargli intorno. Per questo è facile ipotizzare che, Prandelli, sia pronto a schierare il russo in tandem con Dusan Vlahovic. Inoltre, Kokorin, è dotato di grande tecnica e dispone di una notevole velocità di base. Non è propriamente un bomber ma si fa valere nelle vesti di assist-man.

Kokorin cresce nel settore giovanile della Lokomotiv Mosca, ma il suo esordio tra i professionisti avviene con la maglia della Dinamo Mosca nel 2008. La sua avventura con la Dinamo Mosca dura praticamente otto stagioni dove colleziona 203 presenze condite da 50 reti. Nel gennaio del 2016 si trasferisce allo Zenit San Pietroburgo, dove in 5 stagioni scende in campo 92 volte arricchendole da 34 goal. Proprio durante la sua avventura allo Zenit, Kokorin, è stato allenato dall’attuale CT della nazionale Roberto Mancini. La scorsa stagione, (in Russia cancellata a Marzo per il Covid-19) Kokorin, ha vestito la maglia del Soçi e quest’estate ha scelto di approdare allo Spartak Mosca di Domenico Tedesco. In questi primi mesi stagionali con lo Spartak è sceso in campo 10 volte segnando 2 goal. Adesso per il classe ’91 si aprono per la prima volta in carriera le porte in un campionato di primo livello e la Fiorentina lo aspetta per “consumare” un matrimonio che s’ha da fare.

Ti potrebbe interessare anche->Roma-Spezia, i giallorossi effettuano sei cambi: violazione del regolamento