Masturbazione di coppia fa bene anche durante la pandemia

0
2250

La masturbazione fa bene sotto tutti gli aspetti, se la si pratica di coppia fa bene anche durante la pandemia.

Donna in intimo rosso su letto con il partner

Durante la pandemia molti esperti hanno suggerito di evitare i rapporti sessuali, proprio per via delle possibilità di contagio alte, ma non tutti hanno ben inteso che l’autoerotismo è sempre il benvenuto. Dovremmo riflettere in maniera più precisa su questo tipo di pratica.

La masturbazione viene spesso demonizzata, nei tempi passati e attuali, è sempre stata vista come una pratica immorale e soprattutto dannosa per il sistema oculare umano. Le donne ancora oggi si rifiutano di praticare la masturbazione, provando vergogna per quello che stanno facendo.

Masturbazione di coppia: una nuova frontiera

Ci sono diversi tabù e miti da sfatare attorno all’argomento dell’autoerotismo, il tema da sempre è stato trattato in maniera poco chiara. Sia a scuola che in famiglia, la masturbazione di solito viene collocata in un posto buio e oscuro della nostra vita, nessuno deve sapere che la pratichiamo e soprattutto perché  ne abbiamo bisogno. Proprio in questo periodo di pandemia, risulta ancora più difficile avere dei momenti intimi dove poter provare la spensieratezza della masturbazione.

 

Questa pratica sessuale è capace di garantire il buonumore istantaneo rilasciando le endorfine, agendo anche sul sistema immunitario, donando un benessere psicologico e fisiologico a tutti coloro che praticano l’autoerotismo. Anche l’Associazione Mondiale della Salute Sessuale sottolinea l’importanza della masturbazione per quanto riguarda lo sviluppo individuale e sessuale, in questo modo l’individuo può imparare a conoscere sé stesso e può anche giovarne il benessere individuale e di coppia.

L’autoerotismo è anche inteso di coppia, proprio perché la coppia riesce a comprendere quali siano le reazioni del corpo umano a seconda degli stimoli che riusciamo a dare. In questo modo si riesce a rendere il sesso più piacevole anche quando si è in due persone. L’intimità di coppia infatti dovrebbe essere coltivata e riscoperta come una rinascita per tutti coloro che amano questo genere di esperienze.

Esistono dei dati scientifici che mostrano un collegamento tra attività masturbatoria e i falsi miti creati per riuscire a controllare la sessualità, utilizzandoli come deterrenti sociali e individuali. Questi possono essere: le minacce di cecità, la crescita di peluria sulle mani, la sterilità, ecc. In conclusione, questi dati ci fanno capire che anche in epoca di pandemia e difficoltà economica, dovremmo cercare di avere più cura di noi stessi, e cercare di riscoprire gli aspetti dell’autoerotismo sia in compagnia che in solitudine.