Calciomercato, Dzeko all’Inter in cambio di Sanchez e Vecino: i dettagli

0
190

Roma e Inter a un passo dall’accordo per lo scambio di calciomercato tra Edin Dzeko e Alexis Sanchez, decisiva la mossa di inserire nella trattativa il centrocampista Mathias Vecino.

Calciomercato Inter Dzeko

Il calciomercato invernale, solitamente avulso ai grandi colpi e ai grandi investimenti si scalda all’improvviso grazie all’Inter e alla Roma. A tre giorni dalla chiusura, prevista per le ore 20 del 1 febbraio 2021, Piero Ausilio e Tiago Pinto stanno per chiudere un’operazione davvero importante.

Un doppio affare

Si tratta dello scambio tra gli attaccanti Edin Dzeko, classe 1986 valore nominale di mercato 8 milioni di euro e Alexis Sanchez, classe 1988 valore nominale di mercato 10 milioni di euro. I motivi sono chiari. I neroazzurri, in piena corsa Scudetto, hanno bisogno di una punta capace di far tirare il fiato a Lukaku. La Roma, dal canto suo, ha un problema di spogliatoio. la rottura tra il bosniaco, attuale Capitano dei giallorossi, e il tecnico Fonseca è insanabile.

Ballano 4 milioni

L’accordo di massima c’è ma, a un passo dalla chiusura, sorge un problema complicato. Dzeko, contratto che lo lega ai giallorossi in scadenza al 30 giugno 2022 guadagna 7.5 milioni di euro netti. Sanchez ne guadagna 7 fino al 30 giugno 2023. Lo scambio di prestiti per almeno 18 mesi, in teoria, potrebbe essere alla pari. Ma ad ingarbugliare la vicenda il fatto che l’Inter per Sanchez, grazie al Decreto Crescita del Governo Conte, paga 9 milioni lordi, le metà delle tasse previste, contro i 13 che paga la Roma per il centravanti bosniaco.

—>>> Ti potrebbe interessare anche Roma, torna l’incubo Spezia: in tre non convocati

Calciomercato Inter, la mossa Vecino per arrivare a Dzeko

Di questi tempi una cifra del genere è oro colato. Va colmata questa differenza. E qui scatta il genio. Piero Ausilio, nella notte a cavallo tra il 28 e il 29 gennaio, ha proposto alla Roma di inserire nella trattativa Mathias Vecino, classe 1991 scadenza di contratto 30 giugno 2022. La Roma aveva provato a chiedere Andrea Pinamonti, classe 1999 scadenza di contratto 30 giugno 2024. Ma sul giovane l’Inter non vuole perdere il controllo.

Calciomercato Inter arriva Dzeko in cambio di Sanchez e Vecino

E’ la quadratura del cerchio. L’affare andrà in porto con uno scambio di prestiti tra Dzeko e  Sanchez fino al 30 giugno 2022 più il prestito, con diritto di riscatto a favore del club di Friedkin, del centrocampista Vecino. Lo stipendio del centrale della nazionale dell’Uruguay, circa 6 milioni lordi fino allo scadenza, sarà pagato dall’Inter. Vecino, tra l’altro, è tornato a disposizione la scorsa settimana dopo un infortunio al ginocchio che lo ha tenuto lontano dai campi dallo scorso luglio. L’annuncio della conclusione dell’affare dovrebbe arrivare lunedì mattina.