Lutto nel mondo del cinema: è morta a 96 anni Cicely Tyson

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:54
0
218

Addio all’iconica attrice afroamericana Cicely Tyson, prima donna nera a vincere l’Oscar alla carriera. Ad annunciare la sua morte è stato il manager.

Cicely Tyson
Amy Sussman/Getty Images

Mondo del cinema in lutto per la morte di Cecily Tyson. La leggendaria attrice afroamericana che sfidò il razzismo a Broadway e Hollywood aveva 96 anni. Ad annunciare la sua morte, la cui causa non è stata resa nota, è stato il manager Larry Thompson.

“Con il cuore infranto, la famiglia della signora Cicely Tyson annuncia il suo passaggio a miglior vita questo pomeriggio – ha scritto Thompson ieri, giovedì 28 dicembre – in questo triste momento concedete per favore ai familiari la loro privacy”. Il manager dell’iconica attrice, che ha gestito la sua carriera per quattro decenni, ha dichiarato che lavorare per lei è stato un privilegio.

Ti potrebbe interessare anche -> Ecuador, assassinata star della tv: aveva 2 milioni di follower su Instagram

La carriera di Cicely Tyson

L’attrice è nata a New York nel 1924. Figlia di una cameriera e di un muratore emigrati dai Caraibi, ha iniziato la sua carriera cinematografica con piccole parti, conquistando poi la fama agli inizi degli anni Settanta, quando le donne nere stavano iniziando a ottenere ruoli da protagoniste.

Tyson si è sempre rifiutata di interpretare parti di cameriere, drogate o prostitute, poiché ritenute un insulto alle persone di colore. L’attrice ha interpretato Rebecca Morgan nel film “Sounder” del 1972, ottenendo nell’anno successivo agli Academy Awards la candidatura come migliore attrice. Tra i suoi film più noti c’è “Pomodori verdi fritti alla fermata del treno” del 1991, con Kathy Bates e Jessica Tandy.

Ti potrebbe interessare anche -> Il dramma di Elton John, il gesto che ha cambiato la Vita di Rocketman

Cicely Tyson inoltre ha vinto due Emmy Awards per “L’autobiografia di Miss Jane Pittman” del 1974 e nel 2014 ha conquistato un Tony Award per “In viaggio verso Bountful”. Nel 2018 vinse l’Oscar alla carriera, diventando la prima donna nera a ricevere il prestigioso premio. Nell’ultimo periodo aveva recitato nelle serie “House of Cards” e “Le regole del delitto perfetto”.