Tutto pronto per la Lotteria degli scontrini: come funziona e quando parte

0
172

Al via la Lotteria degli scontrini: previsti premi da migliaia di euro per consumatori e commercianti a fronte degli scontrini registrati al Sistema.

lotteria degli scontrini
GABRIEL BOUYS/AFP via Getty Images

La Lotteria degli scontrini è ai nastri di partenza: dopo i rinvii dello scorso 1° luglio e del 1° gennaio, il concorso a premi prenderà il via lunedì 1° febbraio. L’Agenzia delle dogane e dei monopoli e l’Agenzia delle entrate hanno firmato il provvedimento congiunto relativo alle regole della lotteria dedicata ai consumatori e ai commercianti. L’iniziativa del governo, pensata in parallelo con il Cashback di Stato, vuole incentivare gli acquisti con pagamenti elettronici nei negozi fisici e contrastare l’evasione fiscale, favorendo il tracciamento delle spese.

Ti potrebbe interessare anche -> Bonus Mobili, cos’è e a chi spetta: tutto quello che c’è da sapere

Lotteria degli scontrini: come funziona

A partire da lunedì 1° febbraio gli acquisti di beni e servizi di almeno 1 euro pagati con strumenti elettronici presso esercenti che trasmettono telematicamente i corrispettivi, potranno generare biglietti virtuali validi per partecipare alla prima estrazione. Non saranno validi gli acquisti in contanti, quelli online, quelli per i quali si emette fattura e quelli per i quali il cliente fornisce il proprio codice fiscale o la tessera sanitaria per ottenere una detrazione fiscale.

Ogni volta che verrà generato un biglietto da un acquirente, ne verrà generato uno anche per l’esercente. La Lotteria degli scontrini offre la possibilità di partecipare a tutte le persone maggiorenni residenti in Italia che acquistano, tramite mezzi elettronici, beni o servizi per almeno 1 euro di spesa presso esercenti che trasmettono i corrispettivi in via telematica. Sarà sufficiente esibire al momento del pagamento il codice lotteria personale, che si può ottenere inserendo il proprio codice fiscale sul Portale del concorso a premi.

Ti potrebbe interessare anche -> Cashback, il trucco dei furbetti per arrivare prima al bonus

I premi

La prima estrazione è in programma per l’11 marzo. Quel giorno saranno erogati premi da 100.000 euro a 10 acquirenti e da 20.000 euro a 10 esercenti, a fronte degli scontrini trasmessi e registrati al Sistema nel mese di febbraio. Da giugno si aggiungeranno poi le estrazioni settimanali, che distribuiranno settimanalmente 15 premi da 25.000 euro per chi compra e 15 premi da 5.000 euro per chi vende. Infine all’inizio del 2022 si terrà la prima estrazione annuale che premierà uno degli acquisti effettuati tra il 1° febbraio e il 31 dicembre 2021, assegnando ben 5 milioni di euro a un acquirente e 1 milione di euro a un esercente.

Le vincite delle estrazioni saranno comunicate tramite PEC all’indirizzo comunicato nell’area riservata del Portale Lotteria. In assenza di PEC, la comunicazione sarà inviata tramite una raccomandata con avviso di ricevimento. I vincitori del concorso saranno obbligati a recarsi entro 90 giorni nell’ufficio dell’Agenzia delle dogane e dei monopoli in base alla propria residenza o domicilio fiscale. I premi saranno erogati tramite bonifico bancario o postale.