Addio a Sophie: la dj e produttrice elettropop è morta a 34 anni

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:45
0
300

Sophie è morta nella sua casa di Atene: a dare l’improvvisa notizia è stato il team della celebre musicista scozzese attraverso una nota ufficiale.

morta sophie
Frazer Harrison/Getty Images

Il mondo della musica elettropop perde una delle sue più celebri artiste. La musicista, dj e produttrice discografica Sophie è morta ad Atene all’età di 34 anni. Le sue produzioni elettroniche ad alta intensità hanno contribuito ad allargare i confini della musica pop.

Secondo quanto riportato dal Guardian citando il team personale dell’artista scozzese, è morta intorno alle 4 del mattino nella sua abitazione a causa di un incidente improvviso, ma non sono stati resi noti ulteriori particolari. “In questo momento la nostra priorità è garantire alla famiglia di Sophie rispetto e privacy – si legge nelle dichiarazioni ufficiali – Chiediamo rispetto anche ai suoi fan nel trattare questa triste notizia di natura privata con sensibilità”.

Ti potrebbe interessare anche -> Lutto nel mondo del cinema: è morta a 96 anni Cicely Tyson

I successi di Sophie

Sophie, pseudonimo di Sophie Xeon, verrà ricordata come una delle pioniere della genere musicale elettropop: come specificato dal suo manager, nel corso della sua carriera ha dato vita a suoni nuovi e originali. Il team della celebre dj ha sottolineato che è stata tra gli artisti più influenti dell’ultimo decennio “non solo per la produzione ingegnosa e la creatività, ma anche per i messaggi e la visibilità raggiunti”.

Ti potrebbe interessare anche -> Ecuador, assassinata star della tv: aveva 2 milioni di follower su Instagram

Nata e cresciuta a Glasgow, Sophie ha debuttato nel 2013 con il singolo “Nothing More to Say”, seguito poi da una serie di altre produzioni di successo. Il suo album di debutto, datato 2018 e intitolato “Oil of Every Pearl’s Un-Insides”, ha ricevuto nel 2019 la candidatura come miglior album dance/elettronico ai Grammy Awards. Negli ultimi anni ha collaborato con artisti del calibro di Lady Gaga, Madonna, Vinces Staples e Charli XCX. La dj e produttrice elettropop aveva rivelato nel 2017 di essere transgender.