Cinema in lutto: morto Mike Henry, il Tarzan degli anni ’60

0
770

Mike Henry, noto soprattutto per aver vestito i panni di Tarzan nella trilogia cinematografica degli anni ’60, è morto all’età di 84 anni.

morto mike henry
(screenshot video)

La notizia risale allo scorso 8 gennaio, ma è stata divulgata soltanto ora. L’ex attore statunitense Mike Henry è morto in California al Saint Joseph Medical Center di Burbunk all’età di 84 anni. Come riportato da Variety, a rendere noto il decesso è stata la sua famiglia. Henry soffriva da tempo di un’encefalopatia traumatica cronica, degenerata nel mordo di Parkinson. L’ex attore lascia la figlia Shannon Noble e la moglie Cheryl, sposata 36 anni fa.

Ti potrebbe interessare anche -> Lutto nel mondo del cinema: è morta a 96 anni Cicely Tyson

La carriera di Mike Henry

Nato a Los Angeles nel 1936, Mike Henry, all’anagrafe Michael Dennis Henry, è divenuto celebre negli anni ’60 per aver interpretato il ruolo di Tarzan nella trilogia che comprende i film “Tarzan e il figlio della giungla”, “Tarzan e il grande fiume” e “Tarzan nella valle d’oro”. Le pellicole uscirono tra il 1966 e il 1968. L’iconico attore fu anche un giocatore di football della NFL: fu introdotto nel mondo cinematografico dopo essere stato notato da un produttore durante una partita. Fu poi costretto a ritirarsi in seguito a un grave incidente alla testa.

Ti potrebbe interessare anche -> Il dramma di Elton John, il gesto che ha cambiato la Vita di Rocketman

Oltre a Tarzan, Mike Henry vestì anche i panni del sergente Kowalski in “Berretti Verdi” di John Wayne, e figurò nei film “Il pirata dell’aria”, “Rio Lobo”, “Number One”, “Il cobra nero” e “Il bandito e la madama”. Negli anni ’70 lavorò soprattutto nel piccolo schermo, recitando in telefilm come General Hospital”, “Fantasilandia”, “L’uomo da sei milioni di dollari”, “Lou Grant” e “Mash”. A causa del morbo di Parkinson, nel 1988 si ritirò dalle scene.