Michel Escoto: il delitto della moglie, 4 giorni dopo le nozze

0
821

Il caso di Michel Escoto: il delitto della moglie, 4 giorni dopo le nozze, la ricostruzione di quanto accaduto in televisione.

Michel Escoto

Si tratta di uno dei delitti più discussi negli ultimi anni negli Usa: Michel Escoto, 42 anni all’epoca dei fatti, è stato condannato nell’aprile per omicidio di primo grado nella morte del 2002 della moglie di quattro giorni, Wendy Trapaga. Un caso del quale si sono occupati diversi format televisivi.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Annie Le, studentessa uccisa delitti a circuito chiuso: il drammatico caso

Nel giorno in cui per Escoto arrivò la sentenza, nel 2014, durante l’udienza, il pubblico ministero Gail Levine ha parlato, dicendo: “La vita di Wendy è stata breve, ma la sua strada verso la giustizia è stata lunga”. Come dargli torto: il caso di omicidio è stato per dodici lunghi anni oggetto di indagine e poi di processo.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Casey Anthony, la mamma più odiata degli Usa: omicidio irrisolto

Il processo contro Michel Escoto: le reazioni dei familiari della defunta moglie

Anche alcuni membri della famiglia di Trapaga si sono rivolti alla corte e la madre di Trapaga, Myriam Benitez, ha scelto di parlare direttamente con Escoto. “Michel Escoto, mi hai distrutto la vita,” disse, soffocando le lacrime. “Molti di voi hanno figlie e figli e vi daranno baci questa festa della mamma. Dovrò andare a mettere fiori sulla tomba di mia figlia. Non se lo meritava”.

Durante il processo, l’amante di Escoto, Yolanda Cerillo, ha testimoniato che l’uomo le aveva fatto delle confidenze. Infatti, aveva intenzione di drogare la sua donna appena sposata, facendola sembrare un’overdose accidentale e annegandola in una vasca idromassaggio. La donna però si sarebbe risvegliata e sarebbe scappata via dalla vasca.

La Cerrillo ha anche testimoniato che Escoto ha accompagnato sua moglie semicosciente a casa sua. Le avrebbe chiesto di aiutarlo, lei si era anche molto spaventata dall’atteggiamento dell’uomo. Successivamente, i due sono usciti di casa con la donna ed Escoto ha picchiato la moglie con un ferro da stiro e l’ha strangolata.