Stefano Pantano, chi è: la scherma, la tv e la radio, cosa sapere su di lui

0
205

Carriera e curiosità su Stefano Pantano, chi è: la scherma, la tv e la radio, cosa sapere su di lui, ex talento da schermidore.

(screenshot video)

Romano classe 1962, Stefano Pantano è oggi un conduttore radiofonico molto amato soprattutto dal pubblico della Capitale, ma nella sua vita ha anche avuto a che fare con il mondo dello sport e per molto tempo. Cresciuto nel quartiere del Quadraro, è stato sicuramente un grande schermidore.

Leggi anche -> Coronavirus, morto Roberto Carradori: fondò una delle prime radio libere

Per ben tre volte, infatti, il talento della scherma è stato campione del mondo a squadre di spada, ottenendo grandi successi tra la fine degli anni Ottanta e gli anni Novanta. Le sue vittorie nei campionati del mondo con il team azzurro sono datate 1989, 1990, 1993. Negli stessi anni ha partecipato ai Giochi olimpici di Seul e Barcellona.

Leggi anche -> Marina Suma oggi: cosa fa l’attrice di molte commedie

Scopriamo tutto su Stefano Pantano

Non è stata un’esperienza fortunatissima: ha raggiunto infatti un quarto e un quinto posto a squadre, rispettivamente nel 1988 e nel 1992, oltre a un quattordicesimo posto nell’individuale nelle Olimpiadi di Seul 1988. Nel corso della sua carriera da schermidore, ha ottenuto 3 ori e un argento alle Universiadi e 2 ori in Coppa Europa. Nel 1989 è stato campione italiano assoluto. Successivamente, è diventato in seguito direttore tecnico delle Fiamme Oro Polizia di Stato sezione scherma.

Sempre dopo il ritiro, è diventato un personaggio mediatico di spessore: a lui il commento tecnico della Rai, al fianco del telecronista Federico Calcagno, per ben cinque olimpiadi, ovvero Atlanta, Sydney, Atene, Pechino, Londra e Rio de Janeiro. Ospite fisso di diverse trasmissioni sportive, sia per la Rai che per emittenti private, laureato in scienze motorie a “Tor Vergata”, è docente dello stesso ateneo. In televisione, ha partecipato anche nel 2010 a Ballando con le Stelle. Tifa Lazio e da settembre 2020 conduce con Daniele Baldini il programma Non mollare mai in onda su Radiosei.