Staffelli vs Conte: l’allenatore dell’Inter rifiuta il Tapiro e reagisce

0
211

A Striscia la Notizia, siparietto Staffelli vs Conte: l’allenatore dell’Inter rifiuta il Tapiro e reagisce, sui social quasi tutti con lui.

(screenshot video)

Poteva Valerio Staffelli perdersi l’occasione del battibecco tra Antonio Conte e Andrea Agnelli per tentare di consegnare l’ennesimo Tapiro della sua veneranda carriera televisiva? Ovviamente no, ma ha evidentemente scelto il destinatario sbagliato. L’inviato di Striscia la notizia è stato infatti accolto in malo modo dall’allenatore nerazzurro.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Conte vs Agnelli, il vero motivo dietro la lite: i dettagli

A novembre, Antonio Conte aveva ricevuto il quarto Tapiro d’Oro della carriera, dopo la sconfitta casalinga contro il Real Madrid, rivelatasi fatale nel percorso in Champions League. Stasera ha rifiutato il quinto che gli avrebbero dovuto consegnare per quando avvenuto martedì durante e a margine della partita di Coppa Italia.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Papu Gomez smentisce Striscia la Notizia: “Mai lanciato il Tapiro a Staffelli”

Conte replica a Staffelli e il web gli dà ragione

Conte è in macchina e nemmeno troppo garbatamente rifiuta il “premio” con un “lascia perdere”. Sui social, in tanti lo appoggiano e incalzano Valerio Staffelli, definito da un utente “un uomo che non ha mai lavorato in vita sua, se non per consegnare tapiri”. Durissimo il commento di Fabrizio Biasin, giornalista di conclamata fede nerazzurra: “Un ‘premio’ il cui senso è: ‘Speriamo che il ricevente si incazzi, così alziamo gli ascolti’ descrive più chi lo dà, piuttosto che chi lo riceve”.

In generale, sono in tanti a sottolineare un aspetto che si può sintetizzare in un quesito di questo tipo: “Perché solo Conte e non anche Andrea Agnelli?”. Altri commenti evidenziano: “Ha fatto bene, non è obbligatorio prenderlo, la prepotenza di Staffelli come quella delle Iene, hanno stancato”. Un altro illustre commentatore, Giovanni Capuano di ‘Panorama’, evidenzia: “Difficile criticarlo se non accetta di farsi prendere per il c**o”. Insomma, a quanto pare più che in altre occasioni dovrebbe essere Staffelli a finire “attapirato”.