Oggi è un altro giorno, la polemica di Massimo Cannoletta: ecco il motivo

0
27

Oggi pomeriggio, venerdì 12 febbraio, al canonico orario delle 14 andrà in onda il programma di Rai Uno, condotto, da Serena Bortone, “Oggi è un altro giorno” un importante spazio nella trasmissione, da qualche settimana, se lo è ritagliato il Super Campione de L’Eredità Massimo Cannoletta.

Massimo Cannoletta Oggi è un altro giorno

Tra pochi minuti, alle 14 per la precisione, andrà in onda il classico appuntamento del pomeriggio di Rai Due “Oggi è un altro giorno”. Il programma, condotto da Serena Bortone, ospita ogni giorni i protagonisti della scena artistica politica e sociale.

Il principale ospite della puntata di oggi, venerdì 12 febbraio, sarà Peppino Di Capri stella assoluta della musica italiana degli anni Sessanta. Il cantante parlerà tra le altre cose della malattia e della morte della moglie Giuliana.

Altro ospite di giornata sarà il Super Campione de “L’Eredità” Massimo Cannoletta che da qualche settimana si è ritagliato uno spazio importante all’interno del programma. Cannoletta, sulla scorta della sua professione, quella del divulgatore d’arte, occupa uno spazio nel quale rende fruibile al grande pubblico le meraviglie dell’Arte italiana.

—>>> Ti potrebbe interessare anche Massimo Cannoletta dopo L’Eredità protagonista della tv italiana

Massimo Cannoletta Oggi è un altro giorno e il tweet su Caravaggio

Il tema del giorno viene anticipato, in genere, da un tweet e quello di giornata è centrato su Caravaggio e sul dipinto “L’incredulità di San Tommaso”. Ma stavolta Cannoletta ha dovuto affrontare anche una polemica social. Un utente, infatti, ha contestato duramente la visione dell’opera di Cannoletta. Il divulgatore sottolinea come sia “difficile non provare disprezzo” per i tre uomini, gli Apostoli, che scrutano “come animali” le ferite del costato di Gesù. Laconico ma molto dura la replica: “Non giudico la sua visione quindi non giudichi la mia. Quella dell’immenso Genio di Caravaggio la conosce solo Caravaggio”.