Francesca Sofia Novello: Valentino Rossi, Instagram, carriera da modella

0
969

Tutto quello che c’è da sapere su Francesca Sofia Novello: Valentino Rossi, Instagram, carriera da modella.

(Instagram)

Modella che ha avuto un passato da “ombrellina”, Francesca Sofia Novello è la fidanzata di Valentino Rossi da circa tre anni. Nata ad Arese, comune di circa 20mila abitanti in provincia di Milano, la sua professione è quella di modella. In particolare, la fidanzata di Valentino Rossi è una modella di intimo.

Leggi anche –> Coronavirus, Valentino Rossi su Instagram: “Sono positivo al Covid”

In tanti la apprezzano sul profilo Instagram dove ha quasi 350mila follower. In questi anni, la ragazza non ha mai fatto mancare il suo supporto al pilota di Tavullia, una leggenda vivente del motociclismo e questi in qualche modo l’ha sempre ricambiata per quel sostegno, come dimostra anche un messaggio recente.

Leggi anche –> Valentino Rossi, caduta nelle prove: cosa è accaduto – VIDEO

Cosa sapere su Francesca Sofia Novello, fidanzata di Valentino Rossi

Nelle scorse ore, infatti, Francesca Sofia Novello ha annunciato la sua partecipazione alla trasmissione di Canale 5, ‘Verissimo’. Lo stesso pilota della MotoGp ha pubblicato una foto della fidanzata modella, uno scatto che annuncia la sua partecipazione appunto al programma condotto da Silvia Toffanin. Quindi ha taggato la fidanzata scrivendo anche “Vai amore!”. Lei non è rimasta indifferente a quell’incoraggiamento e ha replicato: “Grazie amore mio!”.

Lo scorso anno, la nota modella fece parte del cast di donne che affiancarono al Festival di Sanremo il conduttore Amadeus e alcune frasi dell’uomo divennero oggetto di polemica. Amadeus sostenne infatti: “Sarò affiancato da Francesca Sofia Novello, scelta per essere la fidanzata di Valentino Rossi e perché ha la capacità di stare accanto a un grande uomo rimanendo un passo indietro”. Lei ha chiarito in seguito parlando di “misunderstanding” e poi ha aggiunto: “Credo che la polemica che mi ha riguardato non è stata troppo giusta. Tante donne sono state le prime a bullizzare o a fare del maschilismo nei miei confronti e la cosa giusta non era certo attaccare me”.