Thelma, curiosità sul film: chi è l’attrice Eili Harboe

0
1002

Cosa sapere sulla pellicola Thelma di Joachim Trier, curiosità sul film: chi è la giovanissima attrice Eili Harboe.

Una scena del film Thelma (screenshot video)

La programmazione di Rai4, in prima serata, propone stasera un film in prima visione assoluta. Si tratta di Thelma di Joachim Trier, un thriller premiato in diversi concorsi. Venne addirittura selezionato per rappresentare la Norvegia ai premi Oscar 2018 nella categoria Oscar al miglior film in lingua straniera.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Guenda Goria, il commento di Giulio Pretelli fa arrabbiare tutti

Tra i festival a cui ha partecipato, c’è anche il Festival internazionale del cinema di Mar del Plata, dove il film ha ottenuto un incredibile riscontro di critica e pubblico, ottenendo due premi e una nomination come miglior film. Uno dei due premi ricevuti dalla pellicola in quel festival è stato per la giovane attrice che ha interpretato Thelma, ovvero Eili Harboe.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Lidia Schillaci, il San Valentino della cantante: ecco la verità

Chi è Eili Harboe, attrice del film thriller Thelma

Nata a Stavanger, classe 1994, Eili Harboe è molto conosciuta in patria e deve molto del suo successo proprio alla pellicola Thelma del 2017 di Joachim Trier. Infatti, per quel suo ruolo, ha ricevuto buone recensioni dalla stampa norvegese. Ma non solo: in Argentina, come detto, ha vinto un premio come miglior attrice per il thriller che nella serata del 15 febbraio 2021 viene trasmesso in prima serata su Rai4.

Sicuramente Thelma è il suo film più conosciuto, anche per il successo internazionale della pellicola e per la sua bravura nella recitazione, ma l’esordio di Eili Harboe risale a qualche anno prima. Nel 2012, infatti, interpreta il ruolo di Irene in The Orheim Company, l’anno dopo è Tale in un altro film che ottiene un certo successo, ovvero Kiss Me You Fucking Moron. Nel 2015 interpreta Giovanna D’Arco in Doctor Proctor Bubble in the Bathtub, film low cost sceneggiato dal maestro del thriller scandinavo, Jo Nesbø.