Hood Brothers 96 a Italia’s Got Talent: la loro esibizione è da urlo

0
168

Che performance per gli Hood Brothers 96 a Italia’s Got Talent: la loro esibizione è da urlo, un messaggio contro il razzismo.

(screenshot video)

Un’esibizione attesissima ieri sera a Italia’s Got Talent per gli Hood Brothers 96. Loro sono una crew di amici e ballerini, tre neri e un bianco, che nella loro performance lanciano un chiaro messaggio contro il razzismo. La loro esibizione è un mix di tensione, contaminazioni e generi musicali.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Italia’s got talent: Mago Domin, chi è Domenico Di Carlo

Non sono entrati in finale, ma il loro intento lo hanno comunque raggiunto. I quattro ragazzi infatti non hanno mai nascosto il loro obiettivo. Con la loro performance, volevano lanciare un messaggio contro il razzismo e a quanto pare ce l’hanno fatta. Tanti gli applausi da parte del pubblico per loro.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Elena Santoro, La Caserma “Figlia d’arte”: ecco cosa fa sua madre

Chi sono gli Hood Brothers 96, protagonisti a Italia’s Got Talent

Ma chi sono e da dove vengono questi quattro ragazzi che pur non convincendo i giudici, hanno comunque convinto il pubblico da casa? Di loro sappiamo davvero poco, innanzitutto sappiamo che le loro origini sono straniere. Tutti e quattro provenienti dall’estero ma da tanti anni residenti in Italia, hanno voluto portare sul palco del talent show anche un mix di culture diverse.

I quattro ragazzi dal ballo potente infatti arrivano dall’Africa e dal Brasile, sono tutti cresciuti in Italia e si sono incontrati proprio grazie a questa passione per il ballo e la danza, che portano sul palco di Italia’s Got Talent. Anche i generi musicali mescolati dai quattro giovani sono eterogenei: si va da Odiro Easy di Flavour N’abania a Thoiry Remix di Achille Lauro e Boss Doms. Quest’ultimo pezzo – la cui versione originale è di Quentin40 e Puritano – ha sdoganato alcuni anni fa il trapper Achille Lauro, poi approdato su palcoscenici molto importanti.