Chi è Drusilla Foer, scopriamo alcune curiosità su di lei

0
3721

Chi è Drusilla Foer, scopriamo alcune curiosità su di lei

Drusilla Foer, dove nasce il personaggio e la sua dualità
Drusilla Foer, dove nasce il personaggio e la sua dualità

Drusilla Foer è un personaggio creato da Gianluca Gori, nasce a Siena nel 1945 sotto il segno del Leone, è un’artista unica nel suo genere. Cantante, attrice, sceneggiatrice e alcune volte scrittrice, ha affascinato tanti fotografi e artisti del genere.

Ha posato per una delle più importanti copertine di moda, oggi ha un profilo Instagram dove pubblica giornalmente le sue idee e pensieri, all’anagrafe è registrata come Gianluca Gori.

Ha un fratello di nome Gherardo, due sorelle sono scomparse in un incidente aereo. La gioia di due nipoti le ha riempito il cuore, loro sono Ginevra e Giacomo, insieme condividono la passione per le mostre d’arte e la lettura di romanzi.

Cresce in una famiglia privilegiata, ma non ama essere intesa come una nobildonna, in cuo suo è sempre stata una anticonformista, dal carattere ribelle e lo spirito irrequieto.

Tina Turner è una delle sue migliori amiche, con la cantante giravano in moto per tutta l’America. Inoltre tra le sue amicizie più importanti e rinomate ha nomi illustri come Gandhi, Karl Lagerfeld e Andy Warhol.

Quando viveva a New York aveva un negozio dell’usato, ha sempre amato Lady Gaga, ma non ha mai sopportato lo stile di Madonna.

>>>>>>>>> POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Il Clamoroso Gossip, ecco chi è la fidanzata italiana di Can Yaman

Drusilla Foer e il suo nome maschile: Gianluca Gori

All’anagrafe Drusilla Foer è stata registrata con il nome di Gianluca Gori, quest’ultimo è stato un celebre pittore, fotografo, attore e cantante che ha avuto origini a Firenze.

La creazione di questo personaggio è avvenuta all’improvviso, e proprio per questa decisione, è diventato un fenomeno virale sul web. Quando gli viene chiesto il significato e il perché del nome Drusilla, la donna risponde sempre che questo nome è nato da una nottata di sesso sfrenato dei suoi nonni in America.

Il battello sul quale veniva consumata la notte piccante si chiamava Drusilla, dopo il suo successo, questo battello è diventato un cimelio storico.

Il successo di Drusilla Foer ha avuto una escalation rapida che è andata dal web alla televisione, ha recitato per Ferzan Ozpetek, e nel 2020 ha partecipato a teatro con lo spettacolo “Venere Nemica”, ispirato ad “Amore e Psiche”.

La sua dualità ha spinto a lasciare interviste a nome di Gianluca Gori, dichiarando che quando ha scoperto il personaggio così chiaro, irriverente e libero di Drusilla Foer, ha fatto in modo che tutti la conoscessero.

Gianluca Gori, la vita privata e la carriera

Il padre di Drusilla era un diplomatico, la nobildonna è cresciuta a Cuba, dove è rimasta fino a quando non ha compiuto la maggiore età. Subito dopo ha scoperto il mondo girando per Parigi, Chicago, Bruxelles, Madrid, Viareggio, New York e Firenze, dove attualmente vive.

Circa la sua vita privata e le sue fiamme si sa poco, ha dichiarato di esser stata sposata con un texano, il quale l’ha tradita. Subito dopo si è sposata con Hervè Foer, un uomo belga. L’uomo era discendente della famiglia Dufur, ultimamente è deceduto, perciò Drusilla è vedova.

Ornella, la sua domestica sembra essere l’unica figura fissa e meritevole di fiducia per Drusilla. Questo elemento “domestico” fa in modo tale di accentuare ancora di più la dualità di questo personaggio studiato nei minimi dettagli e che riesce ad affascinare per la sua versatilità e ambiguità in tutti i campi.