Massimo Cannoletta, programma tutto suo: fan lo ringraziano

0
796

Per l’ex campione dell’Eredità Massimo Cannoletta, in tanti propongono un programma tutto suo: i fan lo ringraziano pubblicamente.

Un programma in arrivo per Massimo Cannoletta? (screenshot video)

Ormai è un personaggio della televisione italiana a tutti gli effetti: parliamo del salentino Massimo Cannoletta, che dopo la grande esperienza da campione a L’Eredità, da alcune settimane ha trovato una propria collocazione televisiva. Infatti, è uno dei cosiddetti “affetti stabili” della trasmissione del primo pomeriggio di Raiuno ‘Oggi è un altro giorno’.

Leggi anche –> Massimo Cannoletta dopo L’Eredità protagonista della tv italiana

Cannoletta scrive su Gente, Focus Storia e Focus D&R ed è diventato un punto di riferimento. Qualcuno, forse prematuramente, lo paragona addirittura ad Alberto Angela. Sta di fatto che la rubrica che conduce all’interno del programma di Serena Bortone, per tre volte a settimana e che si intitola “Massimo 5 minuti”, non basta più ai suoi tanti fan.

Leggi anche –> L’Eredità, il ricordo di Massimo Cannoletta: “Ha dato la vita…”

I fan di Massimo Cannoletta lo propongono per un programma tutto suo

Che lo vorrebbero ormai stabilmente in tv con un programma tutto suo, che duri ben oltre quei cinque minuti per tre volte a settimana. Il campione salentino è anche molto social: sia su Instagram, il cui profilo è seguitissimo e dove cura la rubrica #svelandoilmondo, che su Twitter, è attivissimo. E adesso in tanti lo commentano e lo ringraziano per le sue pillole di cultura: “Bello imparare da te sempre cose diverse e originali”, scrive Antonella su Twitter.

Teresa aggiunge: “Quante cose belle dell’Italia ci fai scoprire. Grazie Massimo”. Un altro utente commentando un video spiega: “Ho appena assistito ad una splendida lezione e ti assicuro che l’ho trovata molto interessante! La materia che hai trattato è già di per sè un qualcosa di magico, di affascinante che mi ha riportato sui banchi di scuola”. Insomma, i suoi fan sono davvero entusiasti del neo divulgatore scientifico della tv e chissà che questo non convinca la Rai a dargli una possibilità.