Rocky V, nel cast Sage Stallone: il figlio d’arte morto d’infarto

0
1494

Nel cast del film Rocky V, uscito nel 1990, c’è anche Sage Stallone: il figlio d’arte morto d’infarto nel 2012, cosa è accaduto.

(screenshot video)

Il quinto episodio della saga di Rocky, uscito nel 1990, è stato per certi versi maledetto: infatti, due dei protagonisti sono drammaticamente e prematuramente scomparsi nel giro di pochi anni. Uno di loro è Tommy Morrison, uno dei pugili più forti dell’epoca, che nel film è ribattezzato Tommy Gunn e con quel nome viene anche ricordato oggi.

Leggi anche –> Tommy Gunn, chi è l’attore del film Rocky V: dal ring all’Hiv

Nella pellicola, al suo esordio sul grande schermo, c’è anche Sage Stallone, il figlio di 36 anni dell’attore Sylvester Stallone, che è morto di aterosclerosi, che ha provocato un attacco di cuore. Il decesso risale al 13 luglio 2012 e a lungo si è parlato di abuso di droghe poi smentito dai risultati dell’autopsia.

Leggi anche –> Lutto per Sylvester Stallone: è morta sua madre Jackie

La morte di Sage Stallone, il figlio d’arte venne stroncato da un infarto

Secondo il tenente Fred Corral dell’ufficio del medico legale, non sono stati trovati farmaci nel corpo di Stallone oltre a un antidolorifico da banco in stile Tylenol. Quindi, fu evidente che il figlio del noto attore non venne ucciso da un’overdose di droga come si era pensato in un primo momento. Sylvester Stallone ha lanciato un appello pubblico il mese scorso per porre fine a “speculazioni discutibili” sul figlio che fa uso di droghe. “Perché quando un genitore perde un figlio non c’è dolore più grande”, ha detto Stallone.

Quindi ha aggiunto: “Sto implorando le persone di rispettare la memoria di mio figlio meravigliosamente talentuoso e provare compassione per la sua amorevole madre, Sasha, perché questa perdita sarà avvertita per il resto delle nostre vite. Sage era il nostro primo figlio e il centro del nostro universo e io chiedo umilmente che tutti abbiano memoria di lui e lascino l’anima di mio figlio in pace”. Sage Stallone era fidanzato e stava lavorando a vari progetti cinematografici al momento della sua morte. Ha recitato in diversi film, tra cui “Daylight” e “Rocky V” con suo padre. Era davvero un cinefilo e tra i fondatori di una società che si definisce “dedita al restauro e alla conservazione dei film storicamente tenuti in scarsa considerazione”.