Roma: ragazza stuprata a Villa Gordiani, è caccia all’aggressore

0
577

Una ventiduenne è stata stuprata stamani a Villa Gordiani a Roma. La polizia è alla ricerca dell’aggressore

caccia aggressore Roma Villa Gordiani

Nella mattinata di oggi, venerdì 5 marzo, una ragazza di 22 anni è stata stuprata a Roma. E’ successo poco prima delle 8.00, mentre la giovane faceva jogging a Villa Gordiani, all’interno dell’area verde sulla Prenestina. La zona, situata nella periferia della capitale, purtroppo non è nuova a questi episodi di violenza sessuale e non solo.

Secondo le informazioni emerse finora, la ragazza sarebbe stata colta di sorpresa dall’aggressore. L’uomo ha prima bloccato e tappato la bocca alla giovane per poi abusare di lei. Dopo l’aggressione lo stupratore è scappato via facendo perdere le sue tracce.

La ragazza, nonostante lo stato di shock in cui riversava, ha prontamente chiamato il Numero unico delle Emergenze 112. Sul posto sono intervenuti i paramedici che hanno trasportato la ragazza in ospedale per gli accertamenti del caso. La giovane ha così raccontato l’accaduto ai soccorritori: “Un uomo che non avevo mai visto prima mi ha aggredita, mi ha premuto una mano sulla bocca e mi ha violentata”.

Leggi anche -> Birmania: lutto per “Angel”, 19enne uccisa durante proteste – FOTO

E’ caccia all’aggressore

La Polizia di Stato della Squadra Mobile sta indagando sulla vicenda. Al setaccio in questo momento tutta l’area circostante la scena del crimine. Gli agenti sono alla ricerca di filmati che avrebbero potuto immortalare l’aggressore mentre si dava alla fuga. Sono al vaglio le telecamere, alcuni filmati sono già stati acquisiti dalla polizia che li sta verificando. Gli investigatori stanno anche ascoltando alcune persone del luogo per cercare di ricostruire l’accaduto.