Il principe Filippo ritorna all’ospedale Re Edoardo VII

0
665

Dopo l’intervento al cuore, il principe Filippo, duca di Edimburgo torna all’ospedale privato Re Edoardo VII. Dopo aver subito l’intervento al St Bartholomew’s Hospital Filippo passerà la degenza presso l’ospedale della famiglia reale.

EDINBURGH, SCOTLAND – JULY 06: The Duke of Edinburgh attends the Presentation Reception for The Duke of Edinburgh Gold Award holders in the gardens at the Palace of Holyroodhouse on July 6, 2017 in Edinburgh, Scotland. (Photo by Jane Barlow – WPA Pool/Getty Images)

Non è certo un momento facile quello che sta passando recentemente la famiglia reale. I dissidi all’interno del palazzo reale e per ultimi i problemi di salute del principe Filippo hanno certamente destato preoccupazione per la corona. Il duca di Edimburgo ha subito, qualche giorno fa, il 3 marzo, un importante intervento al cuore, dopo il ricovero dovuto ad una infezione e scompenso cardiaco, come aveva riferito Buckingham Palace. Il 5 marzo però, il palazzo reale ha annunciato anche il trasferimento del duca Filippo all’ospedale privato Re Edoardo VII.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> “Terra Carta”: l’iniziativa green del principe Carlo

Il duca di Edimburgo è stato sottoposto a un intervento al cuore preso il St Bartholomew’s Hospital, una delle strutture più all’avanguardia d’Europa. Da quanto si apprende dal The Telegraph il 5 marzo il principe veniva trasferito nella struttura privata Re Edoardo VII, dove trascorrerà buona parte della sua degenza clinica, fino alla guarigione. Sembra che Filippo dovrà aspettare almeno fino alla fine della prossima settimana per far ritorno al palazzo reale. Di seguito la dichiarazione ufficiale di Buckingham Palace: “Dopo il successo dell’intervento del duca di Edimburgo al St Bartholomew’s Hospital mercoledì, Sua Altezza Reale è stata trasferita questa mattina all’ospedale di Re Edoardo VII. “Il Duca dovrebbe rimanere in ospedale ancora qualche giorno per continuare le cure.”

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Principe Filippo, il nipote Harry torna a Londra: condizioni preoccupanti

Il palazzo reale ha fatto sapere che il duca rimarrà nella struttura per ricevere ancora le “cure, riposo e recupero”. Qualche settimana fa, e ancora dopo nei giorni che hanno preceduto l’intervento, la famiglia reale aveva esternato le proprie preoccupazioni, vista anche l’età avanzata del duca Filippo che tra pochi mesi compirà ben 100 anni.

Non è la prima volta che il principe Filippo ha procurato qualche allarme all’interno della famiglia reale. Già nel 2011 era stato trasportato d’urgenza in ospedale. Adesso la famiglia reale non aspetta altro che le condizioni del duca di Edimburgo migliorino, aspettando il suo ritorno a Buckingham Palace.