Intervista Harry e Meghan: l’ombra nel passato del Duca di Sussex

0
734

Intervista Harry e Meghan: ul figlio di Diana ci furono polemiche per una foto con il simbolo del nazismo sul braccio

Harry e Meghan
Getty Images

C’è molta attesa per l’intervista di Harry e Meghan che questa sera sarà trasmessa in Italia. Tutto il mondo da giorni parla delle accuse lanciate alla casa reale dal nipote della regina Elisabetta II e dalla moglie: razzismo e assenza nei momenti delicati come quando lei pensò al suicidio.

Non è la prima volta che i reali inglesi (come in ogni parte del mondo) sono al centro di polemica. E non è la prima volta neanche per Harry. Sedici anni fa, nel gennaio 2005, l’allora 21enne partecipò a una festa a casa di amici. 250 invitati tra cui il fratello maggiore, l’erede al trono William.

Era una di quelle feste in maschera il cui tema era Indigeni e coloni secondo il popolare giornate britannico Sun. La notizia fu infatti riportata non tanto per l’evento in sé ma per quello che successe. Il giornale pubblicò con la foto di Harry in prima pagina che creò non poco imbarazzo alla casa reale britannica.

Il giovane pensò bene di indossare un’uniforme da nazista. “Hitler Youth” (Gioventù hitleriana) fu il titolo del quotidiano e “Harry the Nazi”. Il figlio di Carlo e Diana si scusò con un comunicato della casa reale ma ciò non bastò a placare le polemiche.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Intervista Harry e Meghan: cosa sapere sulla duchessa del Sussex

Harry, la foto vestito da nazista

Il principe Harry con l’emblema nazista. Foto del Sun, gennaio 2005

Sun pubblicò la foto con Harry che aveva sul braccio sinistro la fascia con l’emblema del simbolo nazista e tra le mani una sigaretta e un drink. L’allora leader dei conservatori Michael Howard chiese le scuse personali del giovane ritenendo insufficienti quelle lette da un portavoce di Buckingham Palace.

Il clamore fu grande anche perché il fatto avvenne a pochi giorni dalla Giornata della Memoria. All’epoca questo episodio fu inserito nell’elenco delle varie gaffe che hanno coinvolto Harry. Precedentemente ammise di aver fumato cannabis e di aver bevuto i superalcolici, violando la legge che lo vieta ai minori.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Harry e Meghan, l’intervista “shock” scuote la famiglia reale

Lo scandalo della festa fu però probabilmente il più grande visto che la sua famiglia durante la Prima guerra mondiale nel 1917 – quando la Gran Bretagna era in conflitto con la Germania – rinnegò la discendenza tedesca (proveniente dal casato di Sassonia-Coburgo), prendendo il cognome Windsor.