Il principe William difende la monarchia: “non siamo razzisti”

0
907

L’intervista rilasciata da Harry e Meghan ha provocato diverse reazioni, dividendo l’opinione pubblica.  A rompere il silenzio ci pensa il principe William, come riporta il “The Guardian” che risponde alle accuse e difende la famiglia reale: “non siamo una famiglia razzisti”.

LONDON, ENGLAND – MARCH 11: Prince William, Duke of Cambridge and Catherine, Duchess of Cambridge visit School 21 in Stratford on March 11, 2021 in London, England. The Duke and Duchess of Cambridge visited the school in east London to congratulate teachers involved in the re-opening of the school following lockdown restrictions. (Photo by Justin Tallis – WPA Pool/Getty Images)

Il principe William ha voluto rispondere alle accuse di razzismo mosse da Meghan nel corso dell’intervista per la CBS. Il primogenito di Carlo ha rilasciato così le prime dichiarazioni, in modo del tutto personale.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Il principe Filippo ritorna all’ospedale Re Edoardo VII

Il principe William e la duchessa di Cambridge si trovavano alla School 21 a Stratford, per una visita nell’est di Londra e per festeggiare il ritorno dei bambini nelle scuole. Il principe ha prima di tutto affermato di non aver ancora avuto modo di parlare con il fratello Harry dopo la vicenda dell’intervista rilasciata a Oprah Winfrey. Dalle parole del duca di Cambridge però trapela tutta la delusione e forse lo sconforto della monarchia per le scelte di Harry. Proprio alla domanda di un giornalista, come riporta il The Guardian, il duca ha risposto con una secca sentenza: “La famiglia reale è una famiglia razzista, signore?” – “Non siamo assolutamente una famiglia razzista” ha replicato subito William.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>>Harry e Meghan, l’intervista “shock” scuote la famiglia reale

Sembra che la Regina abbia deciso di interloquire direttamente con il principe Harry, così da evitare che la questione si amplifichi e corroda ancor di più l’immagine di Buckingham Palace e della famiglia reale. La regina Elisabetta II aveva comunicato attraverso un brevissimo comunicato del palazzo reale di essere rattristata per le recenti accuse “L’intera famiglia è rattristata dall’apprendere appieno quanto difficili siano stati gli anni recenti per Harry e Meghan. Le questioni sollevate, in particolare sulla razza, sono preoccupanti. Mentre alcuni ricordi possono variare, vengono prese molto seriamente e saranno affrontate privatamente dalla famiglia. Harry, Meghan e Archie saranno sempre membri molto amati della famiglia”.