Enrico Letta si candida alla guida del Pd: “Io ci sono”

0
485

Enrico Letta annuncia su Twitter la sua candidatura alla segreteria del Pd: la votazione dell’assemblea nazionale è programmata per domenica 14 marzo.

enrico letta annuncia la candidatura alla segreteria del pd
Giorgio Cosulich/Getty Images

Enrico Letta scioglie la riserva dopo le 48 ore di riflessione annunciate due giorni fa e si candida ufficialmente per guidare il Partito Democratico dopo le improvvise dimissioni di Nicola Zingaretti. L’annuncio è arrivato dal suo profilo Twitter attraverso un video di circa un minuto intitolato #iocisonoPD. La formalizzazione del nuovo segretario del partito avverrà domenica 14 marzo, nel corso dell’assemblea nazionale che prenderà il via durante la mattinata. In assenza di un valido candidato alternativo, l’elezione di Letta appare comunque una formalità.

Secondo l’ormai ex segretario Zingaretti, adesso “si chiude la stagione delle polemiche e si apre la stagione di un Pd protagonista”. E in merito alla candidatura di Enrico Letta, il presidente della Regione Lazio ha dato il suo benestare: “Credo sia la persona giusta, se guiderà questo rinnovamento abbiamo raggiunto un grande obiettivo”.

Ti potrebbe interessare anche -> Renzi ha querelato la giornalista sbagliata, dovrà rimborsare 4700 euro

Enrico Letta annuncia la candidatura alla segreteria del Pd

L’ex primo ministro italiano ha spiegato che ufficializzerà la nomina durante l’assemblea del Pd di domenica, spiegando di candidarsi alla segreteria del partito “per amore per la politica e passione per i valori democratici”. Letta ha sottolineato che fino a lunedì scorso non avrebbe mai immaginato di avanzare la propria candidatura alla guida di “quel partito che ho contribuito a fondare e che oggi vive una crisi profonda”.

“Io credo al valore della parola – ha chiarito – chiedo a tutti ascoltare le mie parole e di votare sulla base di esse, sapendo che io non cerco l’unanimità, ma la verità nei rapporti tra di noi, per uscire da questa crisi e guardare lontano”. Enrico Letta ha anticipato di voler aprire nelle prossime due settimane un dibattito in tutti i circoli del Paese in modo tale da “fare insieme una sintesi per trovare le idee migliori e andare avanti insieme”. Nel suo breve discorso non ha fatto mancare un pensiero per l’ex segretario del Pd: “Voglio ringraziare Nicola Zingaretti – ha detto – mi lega a lui profonda amicizia e grande stima”.

Ti potrebbe interessare anche -> Maria Elena Boschi denuncia uno stalker: “Mi perseguita”