Alessandro Borghese ha il Covid: “Acciaccato, ossa rotte e testa che gira”

0
396

Il noto chef di “4 ristoranti”, Alessandro Borghese, ha comunicato sui social di essere risultato positivo al Covid, spiegando di essere chiuso in casa da cinque giorni ma di non avere avuto la febbre.

alessandro borghese ha il covid
Alessandro Borghese (Instagram)

Alessandro Borghese ha contratto il Covid alcuni giorni fa. A dare la notizia è stato lui stesso attraverso alcune stories su Instagram: il famoso chef ha aggiornato i suoi numerosi fan sulle sue condizioni di salute, spiegando di non avere avuto la febbre ma di non essere in ottima forma.

Borghese ha spiegato ironicamente che, per il tanto tempo a disposizione, si è messo a fare ricerche sul mondo della natura: “Adesso so esattamente che la formica proiettile ha il morso più doloroso e che la nostra barriera corallina ha perso il 30% dei suoi coralli negli ultimi dieci anni, quindi qualcosa di buono l’ho imparato”.

Ti potrebbe interessare anche -> Giorgio Calabrese, chi è il dietologo italiano ospite in diversi programmi

Alessandro Borghese positivo al Covid: le sue parole

Il celebre chef di “4 ristoranti” ha raccontato ai suoi followers di essere rinchiuso a casa, o nel “bunker”, come lui l’ha definita, da cinque giorni a causa del Covid. “Per il momento niente febbre, quindi tutto ok – ha detto – però tutto acciaccato, ossa rotte e la testa che mi gira”.

Ti potrebbe interessare anche -> Sospensione per Amici ed Uomini e Donne: il motivo della decisione

La speranza di Alessandro Borghese è di guarire il prima possibile dal virus: “Spero di levarmelo immediatamente di mezzo perché non so più come posarmi sul letto, per i reni, mi giro e mi rigiro”. Lo chef si è detto comunque fortunato per non aver contratto il Covid in una forma più grave: “A prescindere da tutto va bene così”, ha sottolineato, per poi salutare i suoi fan per andare a sorseggiare un caffè: “La parte più buona della giornata”, ha specificato.