Isola dei Famosi, scoppia il caos tra abbandoni e frasi improprie: i dettagli

0
670

Il caos regna sovrano a L’Isola dei Famosi in poche ore due eventi hanno scosso  violentemente il reality show: l’abbandono definitivo di Ferdinando Guglielmotti e la frase impropria di un membro dello staff. I dettagli

Isola Famosi abbandono Guglielmotti espulsione staff

La prima settimana di trasmissioni dell’edizione 2021 de “L’Isola dei Famosi” si chiude in modo rocambolesco. Ecco cosa sta succedendo in Honduras. Partiamo dalla scelta del visconte Ferdinando Guglielmotti che, dopo aver perso il confronto al televoto contro Drusilla Gucci, ed essersi trasferito a Parasite Island in compagnia di Fariba Tehrani e Ubaldo Lanzo, ha deciso di lasciare definitivamente il reality.

—>>> Ti potrebbe interessare anche Isola dei Famosi, scatta il primo corteggiamento: ecco chi sono i naufraghi coinvolti

L’annuncio arriva dagli account social ufficiali del programma. Laconico il commento di Guglielmotti: “non sono né dell’umore, né dello spirito di poter continuare a essere in gioco”. Chiare le motivazioni. La repentina eliminazione, dovuta soprattutto al passo falso sul precoce corteggiamento alla Isoardi e la prospettiva di vivere il resto dell’esperienza a combattere con i “naufraghi di serie b” per tornare in gara, hanno determinato la scelta. Guglielmotti torna a casa.

Isola dei Famosi, l’abbandono di Guglielmotti e la frase impropria

Molto più complicata la vicenda dell’espulsione di un membro dello staff. Nel live di ieri si è ascoltata, distintamente, una frase impropria, sgradevole, ben oltre il razzismo: “Non mi lamento non sono mica in un campo di concentramento”. La frase, per diverse ore, è stata attribuita ad Elisa Isoardi. Qualora fosse stato chiaro il suo coinvolgimento sarebbe scattata immediata l’espulsione.

—>>> Ti potrebbe interessare anche Isola dei Famosi, è già sfida aperta tra Elisa Isoardi e Gilles Rocca: ecco perchè

Ma la produzione del programma ha deciso di vederci chiaro e, come comunicato poco prima della 19, su twitter ha specificatO che: “dopo ulteriori verifichesi legge sull’account de L’Isolaè stato accertato che il linguaggio improprio non è stato utilizzato da un concorrente”. Sui social si è scatenate una vera e propria bagarre. La sensazione è che si sia coperto uno dei concorrenti al fine di evitare un clamoroso provvedimento. La sostanza è che in poche ora tra abbandoni ed espulsioni il caos abbia iniziato a regnare sovrano.