Marcella Bella e il dolore per la malattia del fratello: come sta Gianni

Il fratello di Marcella Bella, Gianni, anche lui cantautore di successo, nel 2010 fu colpito da un ictus: la celebre cantante dopo il drammatico fatto smise di cantare per un periodo.

marcella bella, come sta il fratello gianni
Giuseppe Cacace/ Getty Images

I fratelli Marcella e Gianni Bella sono molto legati. Il loro sodalizio musicale ha portato alla nascita di una canzone che è rimasta nella storia della musica italiana, Montagne Verdi, brano presentato al Festival di Sanremo nel 1972. Nel corso della loro carriera i due hanno collaborato numerose volte: parallelamente all’attività di solista, musicista e autore, Gianni ha firmato tantissime canzoni di Marcella, che nel frattempo si è imposta tra le cantanti italiane di maggior successo. I fratelli Bella hanno partecipato in coppia a Sanremo altre due volte: nel 1990 con il brano Verso l’ignoto e nel 2007 con Forever per sempre.

Ti potrebbe interessare anche -> Loredana Bertè e Marcella Bella, la furiosa lite per colpa di Lisa

Marcella Bella, la malattia del fratello Gianni: come sta dopo l’ictus

La vita di Gianni Bella è cambiata improvvisamente nel gennaio del 2010, quando è stato colpito da un ictus, a causa del quale la sua carriera è dovuta andare incontro a una brusca interruzione. La sorella Marcella aveva raccontato che la malattia gli aveva danneggiato la parte destra del corpo e che non poteva più articolare le parole come prima. “È stato un momento molto difficile per tutta la mia famiglia”, aveva confessato la donna, che in seguito al dramma decise di sospendere il suo lavoro per un periodo. Gianni si è ripreso poi in quello stesso anno, dopo sette mesi di degenza e un lungo ricovero in un centro specializzato nella riabilitazione.

Ti potrebbe interessare anche -> Sanremo, Orietta Berti chiarisce: “Nessuna polemica con Marcella Bella”

Dopo significativi miglioramenti delle sue condizioni di salute, il cantautore e musicista si è messo subito al lavoro per terminare l’opera teatrale Storia di una capinera con la collaborazione dell’amico Mogol. Nel 2014, superata la convalescenza, ha scritto la sua prima composizione autobiografica, ispirata anche alla malattia. Oggi Gianni Bella è sposato, ha due figlie e starebbe continuando a lavorare nel mondo della musica, ma lontano dalle scene. In seguito al drammatico periodo la sorella Marcella aveva dichiarato in un’intervista: “È sempre stato il mio idolo, ma persino dopo quell’evento mi ha dato l’ennesima lezione di vita”.