Calciomercato, svolta Allegri: il ritorno in Tv prepara il rientro alla Juventus

0
279

Dopo mesi di assenza dai piccoli schermi italiani Massimiliano Allegri torna in tv a Sky Sport e scatena le voci di calciomercato: ritorna alla Juventus? I dettagli

Calciomercato Massimiliano Allegri

Con un tweet comparso sul proprio account ufficiale nella tarda mattina di domenica 21 marzo il canale satellitare Sky Sport ha comunicato la presenza dell’ex allenatore di Milan e Juventus, Massimiliano Allegri, nell’edizione di oggi di Sky Calcio Club

Una notizia che, inevitabilmente, non può passare inosservata considerando che Massimiliano Allegri non parla alla televisione italiana da diversi mesi e che a due anni di distanza dall’esonero da parte della Juventus è pronto a tornare in gioco.

—>>> Ti potrebbe interessare anche Sirene inglesi per Massimiliano Allegri: il tecnico piace al Chelsea

E sarà sicuramente questo il tema principale della trasmissione che, non a caso, arriverà a margine di Roma-Napoli due dei club a cui Allegri è stato accostato. Ma dove andrà ad allenare la prossima stagione il tecnico toscano? Proviamo a rispondere.

—>>> Ti potrebbe interessare anche Juventus, Pirlo a rischio esonero dopo il ko in Champions: i possibili sostituti

Sono almeno cinque i club pronti a contendersi le prestazioni del livornese che, non dimentichiamo, nella sua avventura da allenatore ad alto livello ha vinto sei Scudetti (Milan 2011 e Juventus 2015-2016-2017-2018-2019), quattro Coppa Italia (Juventus 2015-2016-2017-2018) ed ha disputato due finali di Champions League (2015 e 2017).

Calciomercato Juventus, Allegri in pole per il dopo Pirlo

La candidata numero uno, e ci sentiamo di scommettere che sarà la vera destinazione, è la Juventus. A dispetto delle voci che vogliono Pirlo confermato il giovane allenatore bianconero è fortemente in bilico e solo una clamorosa rimonta Scudetto potrebbe cambiare il suo destino. Al momento non ci sono stati colloqui e abboccamenti ma una chiamata alle armi, con il capo cosparso di cenere, da parte di Andrea Agnelli e Pavel Nedved non lo troverebbe insensibile.

Gli scenari alternativi, almeno in Italia, vedono in corsa la nuova Roma di Dan Friedkin che però, se non dovesse confermare Paulo Fonseca, potrebbe puntare su Maurizio Sarri ed il Napoli che per il dopo Gattuso si sta orientando su uno tra Simone InzaghiLuciano Spalletti.

All’estero le panchine importanti che potrebbero attirare le attenzioni di un big come Allegri che, ricordiamo, non accetterà meno di 6-7 milioni di euro netti di ingaggio sono il Real Madrid, Zidane andrà alla guida della Francia, il Tottenham, il ciclo di Mourinho è finito e il Bayern Monaco, Flick sarà il sostituto di Loew alla guida della Germania ma il nome caldo per sostituirlo sembra quello del tecnico del Lipsia Julian Nagelsmann.

Stasera ne sapremo qualcosa di più. Ma lo scenario che si sta delineando, con l’arrivo di Allegri in un programma Sky, è simile a quello che accadde due anni fa ad Antonio Conte quando nella trasmissione di Alessandro Cattelan anticipò di fatto l’approdo all’Inter.