Addio a George Segal, nonno Pops in The Goldbergs: la causa della morte

0
248

Lutto nel mondo del cinema, nella notte italiana a cavallo tra il 23 e il 24 marzo è arrivata la morte di George Segal, il popolare Nonno “Pops” della serie tv “The Goldbergs”: la causa del decesso.

Causa morte George Seagal

Nella notte italiana a cavallo tra martedì 23 e mercoledì 24 marzo è morto nella sua casa di Santa Rosa l’attore americano George Segal il popolare Albert “Pops” Solomon della seguitissima serie tv “The Goldbergs”.

Segal era nato il 13 febbraio 1934 a Great Neck, Long Island da una famiglia di ebrei russi immigrati negli Stati Uniti a fine ottocento. Si è diplomato alla George School di Newton in Pennsylvania ed a metà anni Cinquanta si è iscritto alla Columbia University dove si è diplomato come musicista e attore.

—>>> Ti potrebbe interessare anche Muore Ronald Pickup, celebre attore nella serie tv Netflix: The Crown

Dopo qualche anno di gavetta nel 1961 fa l’esordio sul grande schermo nel film “Giorni senza fine” (“The Young Doctors”) per la regia di Phil Karlson. E’ l’inizio di un percorso che nel 1967 lo porterà alla candidatura al Premio Oscar come miglior attore non protagonista nel capolavoro di Mike Nichols “Chi ha paura di Virginia Woolf”.

Negli anni settanta e negli anni ottanta Segal partecipa ad una serie di film di grande successo tra cui nel 1973 ad  “Un tocco di classe” con Glenda Jackson grazie al quale si aggiudica il Golden Globe. Ma negli stessi anni perde il treno di “10” di Blake Edwards di cui rifiuta il copione. Una scelta di cui si è sempre pentito amaramente. A metà anni inizia a lavorare per le televisione e le fiction e sarà la scelta che ne caratterizzerà la seconda parte della carriera.

—>>> Ti potrebbe interessare anche Morta Song Yoo-jung, giovane star delle serie televisive

La causa della morte di George Segal

Nel 2013 dopo una serie di ottime prestazioni approda alla serie tv “The Goldbergs” l’amatissima sitcom creata da Adam F. Goldberg,  prodotta dallo stesso Goldberg e dalla Happy Madison Productions di Adam Sandler basata sulle vicende della famiglia dell’ideatore negli anni ottanta. E’ un successo planetario. Ad oggi otto stagioni, 163 puntate più due speciali ed una distribuzione talmente capillare che fanno di Pops un personaggio globale.

George Segal, secondo quanto riferito dalla moglie Sonia Schultz Greenbaum sposata nel 1996 dopo la morte della seconda moglie Linda, la prima è stata Marion Sobel da cui sono nate le figlie Elizabeth e Polly, è morto per complicazioni insorte dopo un delicato intervento chirurgico per bypass cardiaco.