Valeria Marini: chi è l’uomo che viene accusato dalla madre

Valeria Marini parlerà alle Iene, con sua madre Gianna sulla truffa che avrebbe subito da parte del produttore cinematografico Giuseppe Milazzo Andreani.

Valeria Marini, la truffa ai danni della mamma Gianna Orrù stasera alle Iene (Screenshot)
Valeria Marini, la truffa ai danni della mamma Gianna Orrù stasera alle Iene (Screenshot)

L’inviato Filippo Roma cercherà di parlare direttamente ocn lui, il servizio andrà in onda questa sera alle ore 21.10 su Italia1. Il produttore del cinema ha dichiarato che la faccenda è falsa.

Si tratterebbe di una montatura della signora Orrù, tutti sapevano che era innamorata del produttore, queste sono le parole di Giuseppe Milazzo Andreani, il quale è stato accusato di truffa dalla madre di Valeria Marini.

Nel servizio che andrà in onda questa sera 30 Marzo 2021, alle ore 21.10 la showgirl insieme a sua madre, Gianna Orrù, racconterà a Filippo Roma la truffa subita dalla madre 83enne da parte del produttore, il quale ha richiesto 335.000 euro per alcuni “investimenti garantiti”.

L’avvocato della famiglia Marini ha dichiarato che il produttore cinematografico avrebbe proposto alcuni investimenti alla signora Orrù sin dai primi giorni, promettendo importanti guadagni attraverso la piattaforma eToro, la quale commercia BitCoin.

>>> POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: GF VIP, lite di Capodanno tra Valeria Marini e Antonella Elia: i veri motivi

Valeria Marini, la truffa ai danni di sua madre 83enne tramite la piattaforma eToro

Il sito in questione permette di vendere e comprare monete virtuali, una di queste sono i bitcoin, i quali permettono anche di guadagnare ingenti percentuali.

Questo avviene grazie all’aumento di valore di alcune monete virtuali nel corso del tempo, il produttore si proponeva come garante e prometteva di far guadagnare tanti soldi alla signora Orrù.

La donna presa dall’entusiasmo ha deciso di investire 325.000 euro, sul suo conto avrebbe dovuto avere circa 903.000 euro. Purtroppo non è stato così, la donna ha denunciato Giuseppe Milazzo, il quale è stato rinviato a giudizio con l’accusa di truffa aggravata.

>>> POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Valeria Marini single? La verità su Gianluigi Di Martino

Attualmente non c’è traccia dei soldi di Gianna Orrù, l’inviato delle Iene è andato a parlare direttamente con il produttore cinematografico, cercando di capire meglio la vicenda.

Il produttore ha prontamente dichiarato che la donna 83enne aveva una storia di “sesso” con lui, si è innamorata e proprio perché lui non c’è stato al gioco si è inventata tutto. Addirittura l’uomo ha dichiarato di avere i messaggi con foto della signora nuda.

Giuseppe Milazzo ha sostenuto senza dubbi che l’accusa è solo una montatura studiata per avere delle ritorsioni nei suoi confronti. Il giorno dopo quando avrebbe dovuto fornire le prove reali di quello che è accaduto, accade qualcosa di insolito.

La seconda parte del servizio potremo scoprirla solo questa sera su Italia 1 alle ore 21.10, nel solito appuntamento con Le Iene.